Me stesso in fondo

Voglio essere amato per me stesso. Il per me stesso in fondo è essere amato per nessuna delle qualità che mi definiscono.


Crediti
 • Alfredo Zenoni •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stehender aktDiventare sensibile ai segni
108% FilosofiaGilles DeleuzeSchiele Art
Innamorarsi vuol dire individualizzare qualcuno attraverso i segni che porta o che emette. Vuol dire diventare sensibile a questi segni, iniziarsi ad essi (come nella lenta individualizzazione di Albertine, entro il gruppo delle fanciulle). L’amicizia può⋯
Egon Schiele ⋯ Non ho bisogno di menzogne
87% Nina BerberovaSchiele Art
Sono libera di vivere dove e come voglio, di leggere ciò che voglio, di pensare a tutto ciò che voglio come voglio, e di ascoltare chi voglio. Sono libera nelle vie delle grandi città, dove nessuno mi vede, mentre cammino sotto la pioggia scrosciante senz⋯
Egon Schiele ⋯ Diritto di essere infelice
75% Aldous HuxleySchiele Art
«Ma io non ne voglio di comodità. Io voglio Dio, voglio la poesia, voglio il pericolo reale, voglio la libertà, voglio la bontà. Voglio il peccato.» «Insomma» disse Mustafà Mond «voi reclamate il diritto di essere infelice.» «Ebbene, sì» disse il Selvaggi⋯
Egon Schiele ⋯ Voglio starmene da solo
53% Egon SchieleSchiele Art
Vorrei andare nella foresta boema. Maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre; devo vedere cose nuove e studiarle, voglio gustare acque scure, vedere alberi scricchiolanti, venti selvaggi, voglio osservare stupito marce recinzioni di giardini nel ⋯
Egon Schiele ⋯ Julianne MooreFuria di gioia
49% Giorgio ManganelliSchiele Art
Un giovane uomo si sta recando a un appuntamento con una giovane donna, alla quale intende dire che trova inutile, dannoso, dispersivo e monotono continuare a vedersi; in realtà egli non ha mai amato la giovane donna, ma ha provato per lei, via via, sensi⋯
Egon Schiele ⋯ Self-PortraitIl mio discorso su Amore
49% FilosofiaPlatoneSchiele Art
Ciascuno di noi è dunque come un contrassegno d’uomo, tagliato com’è, a somiglianza delle sogliole, da uno in due; e cerca quindi sempre il contrassegno a lui corrispondente. Ora, tutti quegli uomini che sono frazione del sesso comune, quello che allora s⋯