⋯ Antonio Corradini ⋯
Una pressione infinitamente più pesante si esercita senza dubbio sui dittatori moderni, ridotti a trovare la loro forza nella identificazione con tutti quegli impulsi che Nietzsche disprezzava nelle masse, in particolare con “quella mendace autoammirazione e libidine raziale”. C’è una derisione corrosiva nel fatto d’immaginare un possibile accordo tra l’esigenza nietzscheana e una organizzazione politica che impoverisce l’esistenza al vertice, che imprigiona esilia o uccide tutto ciò che potrebbe costituire un’aristocrazia di “spiriti liberi”. Come se non fosse lampante che Nietzsche, quando richiede un amore a misura del sacrificio della vita, è chiaramente per la “fede” che comunica, per i valori che la sua esistenza rende reali, e non per una patria…
Nota per gli asini”, scriveva già Nietzsche stesso, temendo una confusione simile, altrettanto miserabile.

Crediti
 • George Bataille •
 • Pinterest • Antonio Corradini  •  •

Similari
Il caso Nietzsche
1633% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
1414% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
365% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯
Consiglio Permanente dell’OSA
327% ArticoliDelcy RodríguezPolitica
Sua Eccellenza Delcy Rodríguez Gómez, Segretario Generale dell’OSA, Luis Almagro, vice segretario generale non presente, Illustri Rappresentanti permanenti e supplenti, rappresentanti degli Stati osservatori, invitati speciali, signore e signori. Ministro⋯
Arricchire la visione del mondo
188% Adolfo Vásquez RoccaArticoliFilosofia
Negli studi di Derrida e di Ricoeur intorno alla metafora e all’interpretazione, appena si cita Nietzsche, tutto quanto si pensa, si pensa partendo da lui. L’influenza che il pensiero di questo filosofo ha prodotto nella mentalità dell’Occidente è così gr⋯