Momenti di Semplice Felicità
Forse non sarò mai felice, ma stasera sono contenta. Mi basta la casa vuota, un caldo, vago senso di stanchezza fisica per avere lavorato tutto il giorno al sole a piantare fragole rampicanti, un bicchiere di latte freddo zuccherato, una ciotola di mirtilli affogati nella panna. Ora capisco come la gente possa vivere senza leggere, senza studiare. Quando uno è così stanco, alla fine della giornata ha bisogno di dormire e il mattino dopo, all’alba, lo aspettano altre fragole da piantare, e così si va avanti a vivere, vicino alla terra. In momenti come questi sarei una stupida a chiedere di più…

Crediti
 Sylvia Plath
 Diari
 SchieleArt •   • 




Quotes per Sylvia Plath

Mi sembrava che la cosa più bella del mondo doveva essere l'ombra, le mille mobili forme e i mille anfratti dell'ombra. C'era ombra nei cassetti delle scrivanie, negli armadi, nelle valigie, ombra sotto le case, gli alberi, le pietre, ombre dietro gli occhi e i sorrisi della gente, e ombra, miglia e miglia e miglia di ombra, sulla faccia notturna della terra.  La campana di vetro

Mai parlarti ho potuto.
Mi s'incollava la lingua al palato.
Mi s'incollava a un filo spinato.

Mi creerò il mio spazio, io, uno spazietto strano e striminzito, ma sufficiente e con vista, per starci dentro felice.  Diari

Avrai un lunedì eterno e te ne starai sulla luna.

Rischio di non riuscire più a parlare la lingua degli uomini, persa come sono nel mio mar dei Sargassi interiore.