⋯
«Se un leone potesse parlare non lo capiremmo comunque» – così diceva Wittgenstein – ma penso che se un leone potesse parlare e potesse capire, non sarebbe più un leone. Perché parlando con lui non riusciremmo mai a capire gli altri leoni giacché il nostro leone sarebbe diverso al resto dei leoni della savana, e quindi non ci potrebbe essere di aiuto per capire i leoni.

Crediti
 • Ludwig Wittgenstein •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Il luogo etico dal quale si parla
119% Aldo Giorgio GarganiLinguaggio
Lo scopo di tutto il lavoro intellettuale di Wittgenstein consiste nella terapia di quelle malattie filosofiche suscitate da un abuso del nostro linguaggio. Un abuso e un fraintendimento del nostro linguaggio che per Wittgenstein si originano da illusioni⋯
 ⋯ Nietzsche e Wittgenstein
76% Autori VariLinguaggio
L’uomo, per bisogno o noia, vuole esistere socialmente come in un gregge ed è spinto a concludere la pace, e tende a far sparire dal suo mondo il più rozzo bellum omnium contra omnes. Questo trattato di pace porta in sé qualcosa che si presenta come il pr⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
65% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
 ⋯ Non vi è nulla al di fuori del testo
54% ArticoliDarin McNabbLinguaggio
Già si è detto tutto, ma siccome viviamo dimenticando, bisogna continuare a ripeterlo. La ripetizione non è innocente: produce nuovi effetti. Se si pensa al termine “postmoderno”, vengono rapidamente in mente persone come Nietzsche, Heidegger, Foucault e ⋯
 ⋯ Penso, dunque faccio discrepanze
50% Jes RhycardLinguaggio
A cosa serve parlare? Perché scrivere? Parlare pone dei limiti al proprio linguaggio per quanto riguarda la descrizione dei concetti e pone anche dei limiti nei rapporti stabiliti a seconda se essi sono comunicanti o altro di un altro tipo. Ciò che consol⋯
 ⋯ Telefonino e la verità
48% LinguaggioUmberto Eco
Quando Zivago rivede dal tram Lara, non riesce a scendere in tempo e muore. Ma se avessero avuto un cellulare forse ci sarebbe stato un lieto fine. La scorsa Bustina ho accennato al libro di Maurizio Ferraris (Dove sei? Ontologia del telefonino, Bompiani)⋯