⋯
Morire così,
come un giorno lo vidi morire –,
l’amico, che saette e sguardi divinamente gettò
nella mia oscura giovinezza.
Sventato e profondo,
danzatore nella battaglia –,
tra guerrieri il più sereno,
tra vincitori il più arduo,
un destino ritto sul suo destino,
duro, riflessivo, pensieroso di ciò che sarà –:
tremante perché aveva vinto,
esultante perché morendo aveva vinto –:
ordinava, mentre moriva
e ordinò che si annientasse…
Morire così,
come un giorno lo vidi morire:
vincendo, annientando…

Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Il verme
70% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Rendiamo grazie per la nostra povertà, disse il tipo vestito di stracci. Lo vidi con quest’occhio: vagava per un paese di case piatte, fatte di cemento e mattoni, fra Messico e Stati Uniti. Rendiamo grazie per la nostra violenza, disse, anche se sterile c⋯
Gustave Doré ⋯ Sè tu già costì ritto
42% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Ed el gridò: “Sè tu già costì ritto, sè tu già costì ritto, Bonifazio? Di parecchi anni mi mentì lo scritto. Sè tu sì tosto di quell’aver sazio per lo qual non temesti tòrre a ‘nganno la bella donna , e poi di farne strazio?”
Karl Schmidt Rottluff ⋯ I fariseiDelle tarantole
29% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Guarda, è questa la caverna della tarantola! Vuoi proprio vederla? Qui pende la sua rete: toccala perchè vibri. Essa viene volenterosa; benvenuta, tarantola! Nero porti sul dorso il tuo segno triangolare; e io so pure che cosa sta nell’anima tua. V’è dell⋯
Il giardino d’amore
29% PoesieWilliam Blake
Nel Giardino D’amore un giorno entrai e vidi cosa mai veduta prima: una Cappella eretta proprio al centro del prato ove ero solito giocare. Essa aveva cancelli ben sprangati, ‘Tu non devi’ era scritto sulla soglia; io al Giardino d’Amore mi rivolsi, che t⋯
  ⋯ Gli uomini sublimi
28% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Silenzioso è il fondo del mio mare: chi indovinerebbe che vi si nascondono bizzarri mostri? Inalterabile è la mia profondità: ma essa risplende di enigmi e di risa a fior d’onda. Un sublime, vidi oggi, un solenne, un penitente dello spirito: oh, quanto ri⋯
Egon Schiele ⋯ Della virtù che rimpiccolisce
28% ArticoliFriedrich NietzscheSchiele Art
Zarathustra fu di nuovo sulla terra ferma, non corse subito alla sua montagna e alla sua grotta, ma fece molte strade e domande e si informò di questo e di quello, così che diceva a se stesso scherzando: ‹‹Ecco un fiume, che per mille curve rifluisce alla⋯