⋯
Dovere? Può davvero assumere la precedenza sull’amore per te stesso e per la tua ricerca di una libertà incondizionata? Se non hai conseguito te stesso, tale “dovere” è un puro e semplice eufemismo dell’usare altri ai fini della tua personale espansione.

Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Solo i pesci morti seguono la corrente del fiumeGli indifferenti
23% AforismiEmil Cioran
La curiosità è il segno che si è vivi e ben vivi; la curiosità risolleva e arricchisce ad ogni istante questo mondo, è la modalità intellettuale del desiderio. Perciò, a meno che non sbocchi nel nirvana, l’incuriosità è un sintomo dei più allarmanti. In c⋯
 ⋯ Il soggetto come pluralità
23% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Forse non è necessario assumere un soggetto unico; forse è altrettanto permesso assumere una pluralità di soggetti, la cui fusione e lotta stiano alla base del nostro pensiero e in genere della nostra coscienza. Una specie di aristocrazia di cellule in cu⋯
Michelangelo Merisi da Caravaggio ⋯ La morte della VergineLa storia d’un povero assetato
23% FilosofiaFriedrich Nietzsche
La pietà s’inganna regolarmente sul conto della propria forza, la donna vorrebbe poter credere che l’amore tutto possa, è questo il suo vero pregiudizio. Oh! i sapienti del cuore indovinano quanto povero, perplesso, presuntuoso, facile ad errare, più faci⋯
Egon Schiele ⋯ Mother and DeathLa doppia natura
20% AforismiGesualdo BufalinoSchiele Art
Fra due parossismi si torce il filo della nostra sorte: lo scandalo del morire e l’eufemismo del vivere.
 ⋯Lettera d’amore di un filosofo
20% Friedrich NietzscheTesti
Lou, che io soffra molto è irrilevante, rispetto al problema che hai tu mia cara, cioè, che non sei in grado di ritrovare te stessa. Non ho mai incontrato una persona più povera di te: Ignorante ma con molto ingegno, perché in grado di sfruttare al meglio⋯
⋯  ⋯Deussen e Hartmann contro l’eudemonologia di Schopenhauer
19% AforismiGiuseppe Invernizzi
Si tratta quindi di convincere la maggioranza delle persone a negare la propria volontà. Per raggiungere questo obiettivo, ogni persona deve diffondere la conoscenza della irrazionalità dell’esistenza, ovvero della negatività del bilancio fra piacere e do⋯