Nessuno dice mai ciò che pensa
Ma, in fondo, che cosa pensi si apprenda in queste conversazioni tanto attraenti? A giudicare saggiamente le cose del mondo? a ritrarre un utile dalla compagnia, a conoscere almeno le persone con le quali si vive? Niente di tutto questo, mia Julie. Ci s’impara a difendere con arte la causa della menzogna, e scuotere a forza di filosofia tutti i principi della virtù, a colorare di sottili sofismi le proprie passioni e i propri pregiudizi, e a dare all’errore un certo colorito di moda secondo le opinioni del momento. Non è affatto necessario conoscere il carattere delle persone, ma soltanto i loro interessi, per indovinare pressappoco ciò che diranno su ogni cosa. Quando un uomo parla, è, per così dire, il suo vestito, non lui, ad avere un sentimento, ed egli cambierà spesso tutto come il proprio stato. C’è una ragione comune per la toga, un’altra per la finanza, un’altra per la spada. Ciascuno riesce a dimostrare molto bene che le altre due sono cattive, conseguenza che sarebbe facile a trarre per tutt’e tre. Così nessuno dice mai ciò che pensa, ma ciò che gli conviene far pensare a un altro, e lo zelo apparente della verità in essi non è mai se non la maschera dell’interesse.

Crediti
 • Jean-Jacques Rousseau •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ La scrittura delle donne
270% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯

 ⋯ Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
265% ArticoliAutori VariPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯

 ⋯ Impero, vent’anni
222% Autori VariPolitica
Vent’anni fa, quando è stato pubblicato il nostro libro Impero, i processi economici e culturali della globalizzazione erano al centro della scena: tutti potevano vedere che stava emergendo qualcosa come un nuovo ordine mondiale. Oggi la globalizzazione è⋯

⋯  ⋯Capitalismo o Economia Pianificata
208% Herbert George WellsPolitica
Herbert George Wells: Le sono molto grato per aver accettato di incontrarmi. Recentemente sono stato negli Stati Uniti. Ho avuto una lunga conversazione con il presidente Roosevelt e ho cercato di chiarire quali sono le sue idee principali. Ora sono venut⋯

 ⋯ Celebrità per interposta persona
145% ArticoliFrancesco LamendolaSocietà
Il caso di Lou Andreas Salomé è particolarmente interessante per due ragioni, entrambe negative. La prima è che, con lei, compare in Europa, verso la fine dell’Ottocento, il nuovo tipi di donna che già alcuni scrittori avevano preannunziato nelle loro ope⋯

 ⋯ Il potere e l’onore
120% ArticoliGiuseppe TortoraPolitica
Quando penso a certi personaggi che hanno popolato le nostre aule parlamentari, non riesco a fare a meno di pensare ad una famosa scena del film «Totò a colori». In treno, in uno scompartimento del vagon-lit, il sospettoso Antonio Scannagatti, musicista i⋯