Niente è solo un'immagine
Mille immagini rappresentano visioni diverse, ma mille osservatori di una sola immagine ne danno diverse interpretazioni. Così come le diverse interpretazioni ci danno un’idea della nostra diversa individualità, la raffigurazione di un quadro ci dà un’ interpretazione cromatica del pensiero. Niente è solo un’immagine, il bisogno di trasmettere un vissuto, con le sue emozioni, stati d’animo, ossessioni e quant’altro, ci danno sempre la vera idea di un messaggio. Una statua rappresenta una forma, che a sua volta è tratta da una vita, lo stesso bisogno di aggiungere particolari vuol far intendere che quella vita ha avuto un suo ruolo nel tempo. Le diverse interpretazioni, poi, ci farebbero chiedere se il sangue, ad esempio, è frutto di una piaga del soggetto raffigurato, o un avvenimento esterno che ha macchiato la stessa, e qui si smette la comunicazione e subentrano gli elementi interpretativi. L’immagine non cambia nella sua sostanza, ma la differenza di lettura è la lettura stessa di ognuno di noi. La visione è prova di vita, nulla esiste se non può essere osservato.

Crediti
 • René Magritte •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
96% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Stehendes MädchenIl coraggio e la forza
71% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io: difficile, insopportab⋯
Egon Schiele ⋯ Personaggio nel mondo
46% Henry MillerSchiele Art
Il personaggio interessa Dostoevskij non come un elemento della realtà che possiede determinati e stabili segni socialmente tipici e individualmente caratteriologici, non come figura determinata che nasce da tratti univoci e oggettivi che nel loro insieme⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
33% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Self-Portrait with Peacock Vest StandingAutopsia puramente contemplativa
32% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Sostengo che la volontà di vita, essendo la cosa in sé, non è frazionata, ma è interamente presente in ogni essere individuale. Dunque la stessa cosa può trovarsi in più luoghi contemporaneamente? Sì, la cosa in sé lo può, poiché non è concepita nello spa⋯
Egon Schiele ⋯ Front View of a BuildingTutto veniva filtrato dalle parole
32% Roberto BolañoSchiele Art
Nell’Ottocento, alla metà o alla fine dell’Ottocento, disse il tipo con i capelli bianchi, la società era solita filtrare la morte attraverso le parole. Se uno legge le cronache dell’epoca si direbbe che quasi non si verificavano fatti criminosi o che un ⋯