Egon Schiele ⋯
Quando ogni cosa è vissuta fino in fondo non c’è morte né rimpianto e neppure una falsa primavera.
Ogni orizzonte vissuto spalanca un orizzonte più grande, più vasto dal quale non c’è scampo se non vivendo.

Crediti
 • Henry Miller •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯La morte è falsa
108% Elias CanettiSchiele Art
Quando ogni cosa è vissuta fino in fondo non c’è morte né rimpianto e neppure una falsa primavera. Non basta dire che tutto è morte. Naturalmente tutto è morte. Ma occorre anche dire che – pur senza speranze, a quanto sembra – ci opponiamo con strenuo acc⋯
Egon Schiele ⋯ Ogni cosa è uguale a ogni altra cosa
56% Lao TzuSchiele Art
L’ego dice che il mondo è vasto, e che il particelle che lo costituiscono sono molto piccole. Quando le particelle minuscole aderiscono, si dice, il vasto mondo appare. Quando il mondo vasto si disperde, si dice, le minuscole particelle appaiono. L’ego è ⋯
Egon Schiele ⋯ Impossibile vivere con F
48% Franz KafkaSchiele Art
6 luglio. Notte infelice. Impossibile vivere con F. Insopportabile la convivenza con chicchessia. Nessun rimpianto per ciò; rimpianto per l’impossibilità di non essere solo. Ma anche: insensatezza del rimpianto, adattamente e infine comprensione. Alzarsi ⋯
Selbstportrait of  Egon SchieleLa primavera era primavera anche in città
47% Lev Nikolàevič TolstòjSchiele Art
Per quanto gli uomini, riuniti a centinaia di migliaia in un piccolo spazio, cercassero di deturpare la terra su cui si accalcavano, per quanto la soffocassero di pietre, perché nulla vi crescesse, per quanto estirpassero qualsiasi filo d’erba che riusciv⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
44% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Vita, morte
44% Carlo MichelstaedterPoesieSchiele Art
Vita, morte, la vita nella morte; morte, vita, la morte nella vita. Noi col filo col filo della vita nostra sorte filammo a questa morte. E più forte è il sogno della vita – se la morte a vivere ci aita ma la vita la vita non è vita se la morte la morte è⋯