Non so cosa sia il mio corpo
Io non so né perché venni al mondo; né come; né cosa sia il mondo; né cosa io stesso mi sia. E s’io corro ad investigarlo, mi ritorno confuso d’una ignoranza sempre più spaventosa.
Non so cosa sia il mio corpo, i miei sensi, l’anima mia; e questa stessa parte di me che pensa ciò ch’io scrivo, e che medita sopra di tutto e sopra se stessa, non può conoscersi mai.
Invano io tento di misurare con la mente questi immensi spazi dell’universo che mi circondano. Mi trovo come attaccato a un piccolo angolo di uno spazio incomprensibile, senza sapere perché sono collocato piuttosto qui che altrove; o perché questo breve tempo della mia esistenza sia assegnato piuttosto a questo momento dell’eternità che a tutti quelli che precedevano, e che seguiranno. Io non vedo da tutte le parti altro che infinità le quali mi assorbono come un atomo.

Crediti
 • Ugo Foscolo •
 • 1802 •
  • Ultime lettere di Jacopo Ortis •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
A letter from Egon Schiele to Edith and Adele HarmsNon vedo che infinità da tutte le parti
66% Blaise PascalFilosofiaSchiele Art
Non so chi mi ha messo al mondo, né che cos’è il mondo, né chi sono io; mi trovo in una terribile ignoranza di tutte le cose; ignoro che cosa sia il mio corpo, i miei sensi, la mia anima e questa parte del mio io che pensa quel che dico, riflette su tutto⋯
Egon Schiele ⋯ Femme au collant vertLungo la fila degli ippocastani
33% Danilo KišSchiele Art
Non si ricorda, signore? Nemmeno lei? Ecco, tutto quello che posso ancora dirle è che all’angolo c’era un pozzo, un pozzo artesiano, di fronte alla scuola. Lì vicino c’era una caserma, a sinistra, dietro l’angolo, all’altra estremità della strada. Noialtr⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
32% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso Il piacere del testo analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a leggere fino a farsi del male! Fino⋯
Egon Schiele ⋯ L’illuminazione è il mezzo
31% FilosofiaLao TzuSchiele Art
Il mondo è pieno di semi-illuminati maestri. Eccessivamente intelligenti, troppo sensibili per vivere nel mondo reale, si circondano di piaceri egoistici e donano i loro insegnamenti grandiosi solo agli incauti. Prematuramente pubblicizzano se stessi, int⋯
Egon Schiele ⋯ L’ultimo canto d’amore di “El Chorito”
31% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Sudamericano in terra di goti, questo è il mio canto d’addio ora che gli ospedali tralasciano le colazioni e le ore del tè con un’insistenza che non posso che attribuire alla morte. Svaniti i crepuscoli lungamente studiati, finiti i giochi dilettevoli che⋯
Egon Schiele ⋯ Nachvorngebeugter aktIl vecchio era tutto concentrato sul suo lavoro
30% Nikolaj Vasil’evič Gogol’Schiele Art
– Devo presentare una domanda. – E che cos’ha comprato? – Vorrei prima sapere dov’è la scrivania dei contratti, qui o altrove? – Ma dica prima che cosa ha comprato e a quale prezzo, e allora noi le diremo dove, altrimenti non si può sapere. Čičikov vide s⋯