Torso of a nude
«A lei come piacciono le donne, Daniel?»
«A dire il vero non sono un grande esperto in materia.»
«Nessuno lo è, neanche Freud; le donne per prime non lo sono, ma è come con la corrente elettrica: non c’è bisogno di prendere la scossa per capire come funziona.»

Crediti
 • Carlos Ruiz Zafón •
 • L'ombra del vento •
 • SchieleArt •  Torso of a nude • 1918 •

Similari
Egon Schiele ⋯ L’inquietudine dell’individuo
57% ArticoliPsicologiaSchiele ArtUmberto Galimberti
Le nostre sofferenze psichiche, i nostri disagi esistenziali dipendono sempre da conflitti interni, da traumi remoti, da coazioni a ripetere esperienze antiche e in noi consolidate come vuole la psicanalisi, o qualche volta, e magari il più delle volte, d⋯

Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
53% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯

Egon Schiele ⋯ Se non hai le idee chiare sei fottuto
50% Carlos Ruiz ZafónSchiele Art
Lei non può capire Daniel perché è giovane, ma col tempo si renderà conto ché è più importante cedere che dare. Bernarda e io abbiamo parlato a lungo. È nata per essere madre, lei lo sa bene. La sua gioia più grande, io credo, sarebbe avere dei figli. E a⋯

Egon Schiele ⋯ Stehendes MädchenIl coraggio e la forza
48% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io: difficile, insopportab⋯

Egon Schiele ⋯ La pioggia le sferzava il viso
44% Carlos Ruiz ZafónSimone Weil
«Gli ho scritto che voglio sposarmi al più presto, possibilmente entro un mese, e che intendo lasciare Barcellona per sempre.» Affrontai il suo sguardo impenetrabile quasi tremando. «Perché me lo dici?» «Perché voglio sapere da te se devo spedirla o no. P⋯

Egon Schiele ⋯ Donna SedutaLa donna seduta
34% Anna MartinenghiSchiele Art
La stanza è buia ormai; forse la lampada si è spenta o il sole è tramontato fuori dalla finestra aperta. Con un occhio solo è difficile distinguere i particolari. Vorrei i suoi occhiali neri, per vedere meglio, ma so che non mi darà questa soddisfazione. ⋯