Egon Schiele ⋯
Ma se ti dico:
non t'amo più
sono sicuro
di non dire il vero.

Crediti
 • Fabrizio De Andre' •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Vita in due maniere
499% Pablo NerudaPoesieSchiele Art
Saprai che non t’amo e che t’amo perché la vita è in due maniere, la parola è un’ala del silenzio, il fuoco ha una metà di freddo. Io t’amo per cominciare ad amarti, per ricominciare l’infinito, per non cessare d’amarti mai: per questo non t’amo ancora. T⋯
Egon Schiele  ⋯ Tote StadtAmo appassionatamente la notte
100% Guy de MaupassantSchiele Art
L’amo come si ama la patria o l’amante, di un amore istintivo, profondo, invincibile. L’amo con tutti i miei sensi, con gli occhi che la vedono, con l’odorato che la respira, con le orecchie che ne ascoltano il silenzio, con tutta la mia carne che le tene⋯
Egon Schiele ⋯ EifersuchtVorrei tanto che qualcuno me lo dicesse
64% Raymond CarverSchiele Art
– In effetti che ne sappiamo noi dell’amore? – ha proseguito Herb. – E quel che dico, be’, lo dico davvero, se volete perdonarmi la franchezza. Ma, secondo me, siamo tutti nient’altro che principianti, in fatto d’amore. Diciamo di amarci e magari è vero, ⋯
Egon Schiele ⋯ The KissAssaporarsi l’anima
50% Edmond RostandSchiele Art
Ma poi che cos’è un bacio? Un giuramento fatto un poco più da presso, un più preciso patto, una confessione che sigillar si vuole, un apostrofo roseo messo tra le parole t’amo; un segreto detto sulla bocca, un istante d’infinito che ha il fruscio di un’ap⋯
Egon Schiele ⋯ Le facoltà della vita
50% Ambrogio BazzeroSchiele Art
Il filosofo tracciò sul cranio dell’uomo le cifre che segnano nel cervello le facoltà della vita: il teologo notomizzò l’anima e credette trovare i peccati capitali e le virtù: il materialista rise di tutto. Quanto è più potente l’amore! La parola t’amo è⋯
Egon Schiele ⋯ Ti Adoro
50% Charles BaudelairePoesieSchiele Art
T’adoro al pari della volta notturna, o vaso di tristezza, o grande taciturna! E tanto più t’amo quanto più mi fuggi, o bella, e sembri, ornamento delle mie notti, ironicamente accumulare la distanza che separa le mie braccia dalle azzurrità infinite. Mi ⋯