Nulla si crea

Nulla si crea, né nelle operazioni dell’arte né in quelle della natura, e si può porre come principio che in ogni operazione vi è una quantità uguale di materia prima e dopo l’operazione, che la qualità e la quantità degli elementi è la medesima, e che si verificano solo cambiamenti e modificazioni.

Crediti
 • Antoine Laurent De Lavoisier •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Setting SunLe figure esistono solo per l’osservatore
45% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Quando le nubi viaggiano, non si curano delle figure che formano, non sono connaturate a esse: la loro natura, la loro essenza come corpi è di seguire l’urto del vento, le figure esistono solo per l’osservatore. Un torrente che precipita in basso sulle pi⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
36% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso Il piacere del testo analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a leggere fino a farsi del male! Fino⋯
Egon Schiele ⋯ Interpretazione schizofrenica
35% Carl Gustav JungPsicologiaSchiele Art
La tua domanda relativa alla sincronicità e alle idee di riferimento è molto interessante. Spesso ho trovato che le esperienze sincroniche sono state interpretate dagli schizofrenici come deliri. Dal momento che le situazioni archetipiche non sono infrequ⋯
Egon Schiele ⋯ Amare gli uomini e amare le cose
31% Schiele ArtUgo Spirito
Perché la pietra che mi è di fronte come realtà diversa dall’uomo, e propriamente come realtà non cosciente di fronte a realtà cosciente, se mi sforzo di comprenderla davvero, a poco a poco perde la sua opacità e si vivifica rivelandosi nella sua struttur⋯
Egon Schiele ⋯ Una genesi dal nulla
30% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Indipendentemente da ogni metafisica, il mio buon senso, non fuorviato da alcuna follia o superstizione, deve rendersi conto che se uccidessi un animale – che sia un cane, un uccello, una rana o addirittura un insetto -, sarebbe impensabile che tale creat⋯
Egon Schiele ⋯ Akt selfLe onde sono innumerevoli
29% Elias CanettiSchiele Art
Il mare è molteplice, è in movimento, ha una sua profonda coesione. La sua molteplicità è nelle onde: molteplici onde lo costituiscono. Le onde sono innumerevoli; chi si trova sul mare è circondato da esse per ogni dove. L’omogeneità del loro movimento no⋯