Obbligati a concedersi
Questo è il grande problema di coloro che sentono troppo e capiscono troppo: che potremmo essere tante cose, ma la vita è una sola e ci obbliga a essere solo una cosa, quella che gli altri pensano che noi siamo.

Crediti
 • Antonio Tabucchi •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Problema di coloro che sentono troppo
95% Antonio TabucchiSchiele Art
Se le persone scarsamente sensibili e intelligenti tendono a far del male agli altri, le persone troppo sensibili e troppo intelligenti tendono a far del male a se stesse: chi è troppo sensibile e intelligente conosce i rischi che comporta la complessità ⋯

  ⋯ Vizio totale di mente
25% Antonio TabucchiArticoliSocietà
Cara Milena, rispondo alla tua cartolina con un mese di ritardo, dovrai scusarmi, ma non mi trovavo bene di salute; ora mi trovo un poco meglio. Come stai? Cara Milena! Io ne conoscevo un’altra a Roma, che si chiamava Milena, ma è defunta… C’era una volta⋯

Egon Schiele ⋯ La commedia della vita
24% AforismiHorace WalpoleSchiele Art
La vita è una commedia per coloro che pensano e una tragedia per coloro che sentono.

Anders PettersonÈ la Storia che lo dirà
17% Antonio TabucchiFrammenti
Il dottor Cardoso cominciò a mangiare la sua sogliola alla mugnaia e Pereira seguì il suo esempio. Bisognerebbe che conoscessi meglio gli ultimi mesi della sua vita, disse il dottor Cardoso, forse c’è stato un evento. Un evento in che senso, chiese Pereir⋯

 &#8943Non serve angustiarsi
12% AforismiPaul Auster
Tutti sono pronti all’oblio persino nelle condizioni più favorevoli, e in un posto come questo, quando in realtà tante cose scompaiono dal mondo fisico, puoi immaginare quante ne vengano continuamente dimenticate. Alla fine, il problema non è il fatto che⋯

 ⋯ Cristina Faleroni ⋯ Notte nel deserto
12% Antonio TabucchiSocietà
Sai, nel deserto, di notte, se c’è la luna, la sabbia scintilla come il mare e pare d’argento. E pensai a casa nostra, e a te, mentre suonavo. E per la prima volta da quando ero sparito smisi di pensare quel pensiero ossessivo, quella frase che mi aveva f⋯