Ogni sistema è totalitario
Ogni frammento nasce da un’esperienza diversa e queste esperienze sono vere: sono l’essenziale. Si dirà che ciò significa essere irresponsabili; ma in tal caso lo si sarà al modo stesso in cui è irresponsabile la vita. Un pensiero frammentario riflette tutti gli aspetti della tua esperienza, un pensiero sistematico uno solo: l’aspetto controllato e perciò stesso impoverito. In Nietzsche, in Dostoevskij si esprimono tutti i tipi di umanità possibili, tutte la esperienza. Nel sistema parla solo il controllore, il capo. Proprio per questo ogni sistema è totalitario, mentre il pensiero frammentario rimane libero.

Crediti
 Emil Cioran
 Un apolide metafisico
 Pinterest •   • 




Quotes per Emil Cioran

Sono sconvolto dalla quantità di libri che non mi dicono nulla, che non mi riguardano, e ai quali mi è impossibile riconoscere un valore oggettivo. So che non avrebbero dovuto essere scritti.  Quaderni

Più leggo i pessimisti, più amo la vita. Dopo una lettura di Schopenhauer reagisco come un fidanzato. Schopenhauer ha ragione di sostenere che la vita è soltanto un sogno. Ma dà prova di grave incoerenza quando, invece di incoraggiare le illusioni, le smaschera facendo credere che al di là di esse ci sia qualcosa. Chi potrebbe sopportare la vita, se fosse reale? Sogno, essa è una mescolanza di terrore e di incantamento alla quale si cede.  Lacrime e santi

Una perfetta unità, la ricerca di un sistema coerente sono segno di una vita personale povera di risorse, schematica e insulsa, come lo sono anche le contraddizioni dovute all'estro del momento o al paradosso facile.
Solo le grandi e insidiose contraddizioni, le insolubili antinomie testimoniano una vita spirituale feconda, perché soltanto in esse il flusso e l'abbondanza interni trovano modo di realizzarsi.  Contraddizioni e inconseguenze

Poco mi importa se non sono stato contemporaneo di qualche impero dell'Antichità o se non conoscerò le convulsioni dei secoli a venire, visto che ho avuto la fortuna di nascere dopo [Chopin]. A che è servito ad Alessandro o a Socrate il loro udito? Nella prospettiva della musica moderna, non sono che dei falliti, degni di pietà.

Smise di scrivere: non aveva più niente da nascondere.