Ognuno di noi è una goccia d'acqua
Ognuno di noi è una goccia d’acqua. Quest’acqua a un certo momento o evapora nel nulla o cade nel mare…
Quando noi moriamo cosa capita alla mia goccia d’acqua? Dipende da chi sono io: la goccia d’acqua o l’acqua della goccia?
Se sono la goccia d’acqua, la goccia d’acqua sparisce, muore; se durante la mia vita ho superato il mio individualismo, il mio egoismo e mi sono scoperto acqua e non soltanto goccia, non mi capita niente, anzi divento più acqua, non muoio…
È la tensione superficiale che fa la goccia, è la nostra sostanza che fa l’acqua.
Abbiamo tutti la possibilità di scoprirci acqua.

Crediti
 • Raimon Panikkar •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Akt selfLe onde sono innumerevoli
95% Elias CanettiSchiele Art
Il mare è molteplice, è in movimento, ha una sua profonda coesione. La sua molteplicità è nelle onde: molteplici onde lo costituiscono. Le onde sono innumerevoli; chi si trova sul mare è circondato da esse per ogni dove. L’omogeneità del loro movimento no⋯

Egon Schiele ⋯ Che povera parte ho avuto nella tua vita
61% John HustonSchiele Art
È come se non fossi tuo marito. Come se non avessimo mai vissuto insieme come marito e moglie. Com’eri allora? Per me il tuo viso è ancora bellissimo, ma non è quello per cui Michael Furey sfidò la morte. Perché questo accavallarsi di emozioni dentro di m⋯

Egon Schiele ⋯ Una goccia d’acqua
39% FilosofiaMujū IchienSchiele Art
Un maestro di Zen che si chiamava Gisan pregò un giovane studente di portargli un secchio d’acqua per raffreddare il suo bagno. Lo studente portò l’acqua e, dopo aver raffreddato il bagno, gettò a terra quel po’ d’acqua che era rimasta nel secchio. «Stupi⋯

Egon Schiele ⋯ Braciere dell’egoismo
32% Georges BataillePsicologiaSchiele Art
La negazione degli altri, nel suo punto estremo, diviene negazione di se stessi. Nella violenza di questo movimento il godimento personale non conta più, conta soltanto il crimine, e poco importa chi ne sia la vittima: importa solo che il crimine raggiung⋯

Egon Schiele ⋯ Il nostro essere Essenza
30% Christiane SingerSchiele Art
Tutto l’edificio del già conosciuto, tutte le rovine che si sono abbattute sul nostro cuore nel corso dell’esistenza, tutti questi frantumi ammucchiati ci impediscono di vedere ciò che pure, nel fondo di noi qualcosa continua ostinatamente a sapere. Siamo⋯

Egon Schiele ⋯ Gioco infinito delle emozioni
27% Schiele ArtTony Kospan
Un giorno l’onda chiese al mare: mi vuoi bene?. Ed il mare le rispose: Il mio bene è così forte che ogni volta che t’ allontani verso la terra io ti tiro indietro per riprenderti tra le mie braccia. Senza te la mia vita sarebbe insignificante. Sarei un ma⋯