Egon Schiele  ⋯

L’uomo è la più infelice e la più fragile fra tutte le creature, e nello stesso tempo la più orgogliosa.

Crediti
Michel Foucault

Egon Schiele
Similari
Nietzsche nel lavoro di Michel Foucault
583% ArticoliRamón Chaverry
È plausibile che fin dagli albori del secolo scorso, Nietzsche sia stato uno dei filosofi più letti e citati. Della sua opera, che ha segnato la modernità per l’apporto di poderose intuizioni, tanto che ancora oggi fa discutere, molte sono le letture vari⋯
Il caso Nietzsche
476% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Il Codice di Hammurabi
284% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
Cosa ci ha lasciato Foucault?
262% FilosofiaMichel Foucault
Sono un artificiere. Fabbrico qualcosa che alla fin fine serve a un assedio, a una guerra, a una distruzione. Io non sono per la distruzione, ma sono a favore del fatto che si possa passare, che si possa avanzare, che si possano abbattere i muri. — «Io so⋯
Michel Foucault e la letteratura: tra ipotesi di finzione e ipotesi di realtà
242% ArticoliLivio Santoro
Discutendo de L’archeologia del sapere di Michel Foucault, Gilles Deleuze suggerisce: Può darsi che in quest’archeologia Foucault faccia il poema della sua opera precedente, e raggiunga il punto in cui la filosofia è necessariamente poesia, vigorosa poesi⋯