Gustave Doré ⋯
Sì accostati a l’un d’i due vivagni
passammo, udendo colpe de la gola
seguite già da miseri guadagni.

Crediti
 • Dante Alighieri •
  • XXIV, 127-129 •
 • Pinterest • Gustave Doré  • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
Madre inadempiente
64% Aldo BusiSocietà
Le colpe dei padri cadranno talvolta sui figli, ma è sempre vero che un figlio abbandonato a se stesso o ai suoi capricci paga le colpe di una madre inadempiente.
La tua città, che di colui è pianta
61% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
La tua città, che di colui è pianta che pria volse le spalle al suo fattore e di cui è la ‘nvidia tanto pianta, produce e spande il maladetto fiore c’ha disvïate le pecore e li agni, però che fatto ha lupo del pastore. Per questo l’Evangelio e i dottor ma⋯
Il mito di aracne
56% MitologiaPublio Ovidio Nasone
Aracne, figlia del tintore Idmone, era una fanciulla che viveva nella città di Colofone, nella Lidia, famosa per la sua porpora. Era molto conosciuta per la sua abilità di tessitrice e ricamatrice in quanto le sue tele erano considerate un dono del cielo ⋯
L’invenzione dell’inconscio
48% ArticoliJacques LacanPsicologia
Il movimento fondamentale dell’insegnamento di Lacan è un ritorno a quella che egli considera l’invenzione principale di Freud: l’inconscio. Lacan sottolinea l’inconscio come invenzione di Freud, nel senso che questi, non è il Cristoforo Colombo della psi⋯
Nessuno mi uccide con l’inganno
48% LibriOmero di Chio
Allora io standogli accanto dissi al Ciclope tenendo con le mani una ciotola di nero: “su, bevi il vino, Ciclope, dopo aver mangiato la carne umana, perché tu sappia che bevanda è questa che alla nostra nave serbava. Te lo avevo portato in offerta, se mai⋯