La sola e autentica Poesia

Alison Scarpulla ⋯ Volere scrivere, quale assurdità: scrivere è la decadenza del volere, come la perdita del potere, la caduta della cadenza, il disastro ancora. Scrivere può almeno avere questo senso: usare gli errori. Parlare li propaga, li dissemina facendo credere a una verità. Leggere: non scrivere; ⋯

Mente non illuminata

Egon Schiele ⋯
Questa è la natura della mente non illuminata: gli organi di senso, che sono di portata limitata e capacità, raccolgono informazioni in modo casuale. Queste informazioni parziali disposte in sentenze, sono basate su valutazioni precedenti, che sono generalmente basate su qualcun’altra sciocca idea. Questi ⋯

Difficile giudicare un amore

 ⋯
Anzi, direi impossibile, perché se giudicare non significa altro che ri-vivere (simbolicamente) un’esperienza già accaduta (realmente), in amore giudicare-rivivere una relazione si compie sempre nella totale assenza dell’Altro. Posso solo dire che, per quanto riguarda la sua vita privata, ho sempre sentito molto lontana ⋯

L’angoscia della vertigine

Egon Schiele ⋯ La vertigine è angoscia in quanto temo non di cadere nel precipizio, ma di gettarmici io stesso. ⋯

Gioca a sentirsi paterno

 ⋯
Dall’arrivo dei due giovani l’atmosfera della trattoria s’è trasformata. I due uomini rossi ora tacciono, osservano senza ritegno le attrattive della giovane donna. Il signore distinto ha posato il giornale e considera la coppia con compiacimento, quasi con complicità. Pensa che la vecchiaia è ⋯

Calmare il pensiero

Egon Schiele ⋯ Il Nulla nel regno dei pensieri o delle ideologie è assoluta. Conta su di uno per un tempo, e crolla. A causa di questo, non c’è niente di più inutile e frustrante che fare affidamento sulla mente. Per arrivare all’incrollabile, è necessario fare amicizia ⋯

Tutto è perduto

Tessa Newbacher ⋯
E se Eraclito e Parmenide
avessero ragione contemporaneamente
e due mondi esistessero affiancati
uno tranquillo, l’altro folle;
una freccia scocca immemore,
e l’altra indulgente la osserva;
lo stesso flutto si frange e non si frange,
gli animali nascono e muoiono nello stesso istante,
le ⋯

Ciò che è dentro di noi

Egon Schiele ⋯ Nude girl sitting on orange cloth Ciò che ci sta alle spalle e ciò che ci sta di fronte, sono ben poca cosa rispetto a ciò che è dentro di noi. ⋯

Con queste mani ho impastato il pane che ti offro

Jaume Busquets ⋯ L’interno della grotta era buio, l’indebolita luce esterna si fermava all’ingresso, ma in poco tempo, avvicinando una manciata di paglia alle braci e soffiando, con le fascine la schiava fece un falò che sembrava un’aurora. Poi accese il lume che era già lì, appeso ⋯

Tutta la sua vita è spesa nella lotta

Egon Schiele ⋯
Le leggi naturali dell’universo sono inviolabili: l’energia condensa in sostanza.
Il cibo viene consumato attraverso la bocca e non con il naso. Una persona che trascura di respirare diventa blu e muore. Alcune cose semplicemente non possono essere respinte. È anche una parte della ⋯

La morte a Samarcanda

 ⋯ Chiunque voglia insegnarci una verità, non ce la dica: vi alluda semplicemente con un rapido gesto, che inizi nell’aria una traiettoria ideale, scorrendo sulla quale arriveremo da soli ai piedi della nuova verità. José Ortega y Gasset Ellissi del segno, eclissi del senso – ⋯

Il Grande Tai Chi

Egon Schiele ⋯
Se si va cercando il Grande Creatore, si vuole tornare a mani vuote. L’origine dell’universo è in definitiva inconoscibile, un grande fiume invisibile che scorre sempre attraverso una vasta e fertile valle. Silenzioso ed increato, che crea tutte le cose. Tutte le cose vengono ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi