Skip to main content

Il tutto e nulla si toccano

Egon Schiele ⋯
Uno stile di levità al limite dell’inconsistenza, il suo, ma in quell’inconsistenza è riuscita a sfiorare, mirabilmente, l’abisso d’esserci: l’essenza dell’inessenziale che risucchia l’intero esistere. Una specie di datità assorta e quasi compiacente, di sicuro ironica e ammiccante; tenera e impassibile allo stesso tempo ⋯