Parsimonia di parole
Non si erano certo detti che si sarebbero amati per sempre, e nemmeno si erano detti di amarsi; anzi, per la verità non gli era neppure venuto in mente di farlo. Si erano attenuti a un’esemplare parsimonia di parole, ma lui quando lei era stanca l’aveva lasciata dormire e aveva cucinato per lei la prima cosa che le era venuta in mente, la pasta al pomodoro, come si fa per un bambino piccolo: e il ricordo di quella sera, mai evocato ad alta voce, ora le permetteva di sentire vicino a sé, in ogni istante, l’idea di lui che cresceva, cresceva quando era stanca, quando non pensava a nulla, quando pioveva e prendeva il tram per tornare a casa e si trovava sola, in una folla di sconosciuti, fra chiacchiere e cellulari, e le luci delle insegne accese scorrevano oltre il finestrino.

Crediti
 Ilaria Gaspari
 Ragioni e sentimenti
 SchieleArt •   • 




Quotes per Ilaria Gaspari

I paradossi di Zenone mi insegnano che può anche essere un errore sovrapporre al tempo una freccia, credere di vederlo scorrere sempre in una direzione, dritto verso un obiettivo. E che ci derubiamo del tempo, della piccola perfetta finitezza degli istanti, quando lo proiettiamo tutto in avanti, quando immaginiamo di vederlo correre; quando pensiamo a quel che punta la freccia e non, invece, a cosa la sostenga nel punto in cui si trova.  Esercizi filosofici per il buon uso della vita

E capì allora un'altra cosa, che ancora non aveva messo a fuoco: che in amore non ci si può tutelare, e nessuno è davvero al riparo. Non ci sono assicurazioni né rassicurazioni: si capisce che è amore quando tuffarsi senza rete sembra più divertente che spaventoso. Quando l'amore non c'è, o quando finisce, il rischio appare improvvisamente enorme, terrificante, una voragine. Ma se c'è l'amore, del pericolo si ride. Che strano.  Ragioni e sentimenti