⋯
È l’ultimo, e grandioso, accertamento di una segretezza della fissità perenne e della indifferenza dell’essere. Non dell’essere “qui” e “ora“, che è vano; ma dell’essere né qui, né ora, né ovunque, né mai; come semplice inizio talmente affine all’inizio contemplato dal sorgere e tumultuare del mito; l’inizio di porre sotto il controllo della creatività le forze più remote nel fondo dell’abisso umano, il grande oscurissimo prorompere degli enigmi operanti, delle assolute semplicità, le contese della avventura non trasferibile, della tensione sospesa che ferma il corso delle energie e tende a significarle; significando l’agitarsi e volgersi e risollevarsi e contrarsi impennato e diramarsi delle direzioni prime che reggono il dominio dell’inferna naturalezza.

Crediti
 • Emilio Villa •
 • Scritti per Alberto Burri •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
74% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
⋯ Motohiko Odan ⋯Puttanesimo di notte
46% Aldo BusiFrammenti
Ah, come si doveva stare da dio Pan in Grecia con tutti i suoi dei e dee dai sembianti e dagli amori e dai sentimenti umani! E poi venne la più grande barbarie della storia dell’umanità: l’invenzione delle religioni monoteistiche fondate sulla normativa s⋯
⋯  ⋯L’intelligenza e la stupidaggine
39% Aleksandr Zinov’evFrammenti
Le qualità dell’individuo sociale, scriveva lo Schizofrenico, possono essere suddivise in positive e negative. Esempio delle prime: l’intelligenza. Esempio delle seconde: la stupidaggine. Io desidero attirare l’attenzione sul fatto che le prime non posson⋯
 ⋯ L’orrore dell’altro me stesso
28% FrammentiRobert Louis Stevenson
Sotto la tensione che mi causava questa maledizione incombente e in conseguenza della veglia continua a cui mi costringevo, ben al di là di quanto credevo possibile a creatura umana, mi ridussi a un povero essere consumato e svuotato dalla febbre, debole ⋯
 ⋯  ⋯ Cercare ciò che è vero
26% Albert CamusFrammenti
Domando ciò che porta con sé la condizione che riconosco come mia, so che questa implica l’oscurità e l’ignoranza, e mi viene assicurato che tale ignoranza spiega tutto e che codesta notte è la mia luce. Ma non si risponde qui al mio pensiero, e quel liri⋯
  ⋯ Accettare la sfida
26% Álvaro MutisFrammenti
Stabilisco, cosciente della loro ingenua inutilità, alcune regole di vita. È uno dei miei esercizi preferiti. Mi fa sentire meglio e credo in questo modo di mettere in ordine qualcosa anche dentro di me. Vecchi retaggi del collegio dei gesuiti, che non se⋯