Qual si lamenta perché qui si moia
Qual si lamenta perché qui si moia
per viver colà sù, non vide quive
lo refrigerio de l’etterna ploia.
Quell’ uno e due e tre che sempre vive
e regna sempre in tre e ‘n due e ‘n uno,
non circunscritto, e tutto circunscrive,
tre volte era cantato da ciascuno
di quelli spirti con tal melodia,
ch’ad ogne merto saria giusto muno.

Crediti
 Dante Alighieri
 Pinterest • Gustave Doré I discepoli che strappano il grano di sabato • The Dore Gallery of Bible Illustrations




Quotes per Dante Alighieri

La stirpe non fa le singulari persone nobili,
ma le singulari persone fanno nobile la stirpe.

Quali colombe, dal disio chiamate,
con l'ali alzate e ferme al dolce nido
vegnon per l'aere, dal voler portate;
cotali uscir de la schiera ov'è Dido,
a noi venendo per l'aere maligno,
sì forte fu l'affettüoso grido.

Io son colui che tenni ambo le chiavi
del cor di Federigo, e che le volsi,
serrando e disserrando.

O somma sapïenza, quanta è l'arte
che mostri in cielo, in terra e nel mal mondo,
e quanto giusto tua virtù comparte!

Lo viso mostra lo color del core.