Gustave Doré ⋯ Daniel che confonde i preti di bel
Quali dal vento le gonfiate vele
caggiono avvolte, poi che l’alber fiacca,
tal cadde a terra la fiera crudele.

Crediti
 • Dante Alighieri •
  • Inferno, VII, 13-15 •
 • Pinterest • Gustave Doré Daniel che confonde i preti di bel • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
 ⋯ Il sentimentalismo è un crimine
68% Evgenij Aleksandrovič EvtušenkoPoesie
Non t’amo più… È un finale banale. Banale come la vita, banale come la morte. Spezzerò la corda di questa crudele romanza, farò a pezzi la chitarra: ancora la commedia perché recitare! Al cucciolo soltanto, a questo mostriciattolo peloso, non è dato capir⋯
Gustave Doré ⋯ Gesù guarisce i malatiCome ‘l ramarro sotto la gran fersa
64% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Come ‘l ramarro sotto la gran fersa dei dì canicular, cangiando sepe, folgore par se la via attraversa, sì pareva, venendo verso l’epe de li altri due, un serpentello acceso, livido e nero come gran di pepe; e quella parte onde prima è preso nostro alimen⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
47% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯
Egon Schiele ⋯ La polvere e il vento
38% PoesieSchiele ArtWirton Arvel
L’amore immenso, ma evanescente la vita che piano si consuma la polvere e il vento I giorni in cui sono polvere e i giorni in cui sono vento A spasso fra i sogni come il re dei mondi Vagabondo della vita a mendicare l’amore Ma oggi sono il vento che fa da⋯
Egon Schiele ⋯ Porta del tempio
34% HaikuSchiele ArtTan Taigi
Cose avvolte nel buio, ciliegi in fiore di notte: la porta del tempio.
István SándorfiHanno tutte smarrito il cammino
30% Pedro SalinasPoesie
A te si giunge solo attraverso di te. Ti aspetto. Io certo so dove sono, la mia città, la strada, il nome con cui tutti mi chiamano. Ma non so dove sono stato con te. Lì mi hai portato tu. Come potevo imparare il cammino se non guardavo altro che te, se i⋯