Quando avvenne lo sterminio?
Come si evita che i cosiddetti mostri – diciamo i dittatori – salgano al potere e poi diventino potentissimi? Io credo che la risposta sia molto semplice: si evita di costruirli. Una volta che sono stati costruiti, appoggiati, coperti, foraggiati, e che questi dittatori sono diventati molto forti, certo, a quel punto è difficile liberarsene con mezzi pacifici. L’occidente, in genere, non si preoccupa di questo. Crea mostri e poi si indigna per il fatto che ci sono.

Oggi tutti dicono che Saddam è uno spietato dittatore. Giustissimo. E ricordano le sue nefandezze, soprattutto lo sterminio di 5000 curdi. Benissimo. Quando avvenne lo sterminio? Nell’88. Allora le autorità americane sai come chiamavano Saddam? Lo chiamavano il presidente, ne erano amici, lo aiutavano, lo armavano. Oggi lo chiamano il dittatore.

Crediti
 Gino Strada
 Pinterest • Joan Miró  • 




Quotes per Gino Strada

Se uno di noi, uno qualsiasi di noi esseri umani, sta in questo momento soffrendo come un cane, è malato o ha fame, è cosa che ci riguarda tutti. Ci deve riguardare tutti, perché ignorare la sofferenza di un uomo è sempre un atto di violenza, e tra i più vigliacchi.

Intanto perché la guerra è distruttiva. Ha dei costi umani, e non solo, terribili.
La guerra è l'elemento che impedisce lo sviluppo della persona umana. Non sono soltanto morti, feriti e mutilati: è povertà, è fame, sono profughi, sono tutte conseguenza che vanno insieme e stanno insieme, generano guerre e sono generate da guerre.
E il primo passo è quella di abolirla.
Che non è il punto di arrivo, è solo il primo passo. È possibile? Io credo proprio di sì.