Quarto d'ora di cultura metafisica

Adagiata sul vuoto
orizzontalmente sulla morte
idee tese
la morte protesa sopra la testa
la vita tenuta a due mani
Elevare insieme le idee
senza raggiungere la verticale
e al contempo portare la vita
davanti al vuoto ben teso
Segnare un tempo morto
e riportare idee e morte alla posizione di partenza
Non staccare il vuoto dal suolo
mantenere tese idee e morte
*
Angosce allontanate
la vita sopra la testa
Flettere in avanti il vuoto
facendo una torsione a sinistra
per ricondurre i brividi alla morte
Tornare alla posizione di partenza
mantenere le angosce tese
e avvicinare il più possibile
la vita alla morte
*
Idee allontanate
brividi appena in fuori
la vita dietro le idee
Elevare le angosce tese
sopra la testa
Segnare un lieve tempo morto
e riportare la vita al suo punto di partenza
Non diminuire i brividi
e mantenere molto indietro il vuoto
*
Morte allontanata
vuoto all’interno
vita dietro le angosce
Flettere la morte verso sinistra

raddrizzarla
e senza sosta fletterla verso destra
Evitare di far ruotare i brividi
mantenere le idee tese
e la morte fuori
*
Coricata orizzontalmente sulla morte
la vita tra le idee
Staccare l’angoscia dal suolo abbassando la morte
tirando indietro le idee per sollevare i brividi
Segnare un breve arresto
e tornare alla posizione di partenza
Non staccare la vita dall’angoscia
Mantenere il vuoto teso
*
In piedi le angosce unite
vuoto che cade flessibile
da ogni lato della morte
Saltellare con leggerezza sui brividi
come una palla che rimbalza
Lasciare le angosce flessibili
Non irrigidirsi
tutte le idee rilassate
*
Vuoto e morte inclinati in avanti
angosce riportate leggermente flesse
davanti alle idee
Respirare profondamente nel vuoto
gettando indietro vuoto e morte
Al contempo
aprire la morte da ogni lato delle idee
vita e angosce in avanti
Segnare un tempo morto
aspirare attraverso il vuoto
Espirare inspirando
inspirare espirando.


Crediti
 • Ghérasim Luca •
 • Pinterest • Jeremy Geddes  •  •

Similari
Gabriel PachecoAspirare attraverso il vuoto
203% Gherasim LucaPercorsi
Prendersi una pausa, un quarto d’ora di cultura metafisica. Occorre trovare un posto alle idee, a costo di piegare la morte alla vita o di collocare la vita sopra la morte. Le idee hanno corpo, prendono corpo, sono tese, sfibrano l’essere. Il vuoto non è ⋯

Egon Schiele ⋯ Vita, morte
59% Carlo MichelstaedterPoesieSchiele Art
Vita, morte, la vita nella morte; morte, vita, la morte nella vita. Noi col filo col filo della vita nostra sorte filammo a questa morte. E più forte è il sogno della vita – se la morte a vivere ci aita ma la vita la vita non è vita se la morte la morte è⋯

Luca PierreA squarciagola
48% Gherasim LucaPoesie
Accoppiato alla paura come Dio all’odioso il collo genera il coltello e il Tagliatore di teste sospeso tra la testa e il corpo come il crimine tra il grido e il limine * Accoppiato alla paura come il grido al crimine il collo genera il coltello e il Tagli⋯

Giorgio de Chirico ⋯ Il fiume trema di paura
31% Khalil GibranPoesie
Dicono che prima di entrare in mare Il fiume trema di paura. A guardare indietro tutto il cammino che ha percorso, i vertici, le montagne, il lungo e tortuoso cammino che ha aperto attraverso giungle e villaggi. E vede di fronte a sé un oceano così grande⋯

Bob ClyattPiccoli figli della Luce
28% Michel QuoistPoesie
L’inventore dell’amore Se compiendo questo semplice atto: annusare i capelli dell’amata non si rischia la vita non s’impegna il destino dell’ultimo atomo del proprio sangue e dell’astro più lontano se in questa frazione di secondo in cui si compie non imp⋯

 ⋯ I poveri si erano venduti
28% Ascanio CelestiniPoesie
I poveri erano così tanto poveri che presero la loro fame e la misero in bottiglia e se la andarono a vendere. Se la comprarono i ricchi, i ricchi che nella vita avevano mangiato di tutto, dal caviale ripieno all’ossobuco di culo di cane allo spiedo. Però⋯