Resistere alla sirenaPiù è grande il dolore più l’essere umano trova in sé le contromisure che lo anestetizzano, ma se sai resistere alla sirena della rimozione non puoi poi essere partecipe del dolore solo di una parte perché di essa ti è più facile accettare le ragioni: o ti poni in ascolto del dolore di tutti o forse è ancora meglio stendere uno strato di sale, di non memoria, per non fomentare altro odio e altro dolore tra i due contendenti con la nostra partigianeria dai facili sentimentalismi prioritari.

Crediti