Egon Schiele ⋯ The scornful woman
Mi piace il verbo “resistere“. Resistere a ciò che ci imprigiona, ai pregiudizi, ai giudizi affrettati, alla voglia di giudicare, a tutto ciò che è sbagliato in noi e non chiede altro che esprimersi, alla voglia di arrendersi, al bisogno di farsi lamentarsi, al bisogno di parlare di sé a scapito dell’altro, ai modi, alle ambizioni malsane, allo smarrimento ambientale. Resistere e sorridere.

Crediti
 • Andrew Parker •
 • SchieleArt •  The scornful woman - Gertrude Schiele • 1910 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stehendes MädchenIl coraggio e la forza
58% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io: difficile, insopportab⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
46% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
42% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
⋯ Egon Schiele ⋯Segni di rivoluzione interiore
31% Schiele ArtTiziano Terzani
I segni di quella rivoluzione, non politica, ma interiore, che mi sembra ormai la sola possibile e di cui vorrei ancora esser parte, mi parevano manifestarsi in vari modi, ovunque. E sempre di più. Si manifestano all’interno delle stesse religioni istituz⋯
Egon Schiele ⋯Essenza della decenza
30% AnonimoSchiele Art
Un anziano incontra un giovane che gli chiede: – Si ricorda di me? E il vecchio gli dice di no. Allora il giovane gli dice che è stato il suo studente. E il professore gli chiede: – Ah sì? E che lavoro fai adesso? Il giovane risponde: – Beh, faccio l’inse⋯
Egon Schiele ⋯ Deux jeunes fillesPoli contrapposti della vita umana
27% Hermann HesseSchiele Art
Ora la “borghesia”, condizione immanente nell’umanità, non è altro che un tentativo di equilibrio, l’aspirazione a una via di mezzo tra gl’innumerevoli estremi e poli contrapposti della vita umana. Prendiamo per esempio un paio di questi poli antitetici, ⋯