Egon Schiele ⋯

Che questa nazione, guidata da Dio, abbia una rinascita di libertà; e che l’idea di un governo di popolo, dal popolo, per il popolo, non abbia a perire dalla terra.

Crediti
 • Abraham Lincoln •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ The LyricistNon voglio fare l’Imperatore
55% Charlie ChaplinSchiele Art
Mi dispiace, ma io non voglio fare l’Imperatore: non è il mio mestiere; non voglio governare né conquistare nessuno. Vorrei aiutare tutti, se possibile: ebrei, ariani, uomini neri e bianchi. Tutti noi esseri umani dovremmo aiutarci sempre, dovremmo godere⋯
 ⋯ Self-Portrait with Lowered HeadSenz’anima e senza coscienza
54% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Per il cristianesimo, invece, gli animali sarebbero delle semplici cose, senz’anima e senza coscienza. Lo dice perfino Cartesio, e non se ne vergogna. Rifacciamoci il palato, ancora una volta, con i Dialoghi sulla religione naturale di Hume: «Nessuna veri⋯
Egon Schiele  ⋯ Preoccupasi solo di fare fortuna
51% Schiele ArtUmberto Eco
Può tuttavia accadere che un gusto eccessivo per i beni materiali porti gli uomini a mettersi nelle mani del primo padrone che si presenti loro. In effetti, nella vita di ogni popolo democratico, vi è un passaggio assai pericoloso. Quando il gusto per il ⋯
Egon Schiele ⋯ Miserie e ingiustizie
50% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Ogni povero fesso, che non possegga nulla di cui andare fiero, si aggrappa all’ultima possibilità, cioè alla sua nazione. In questo modo si sente appagato e grato alla nazione a cui appartiene, pronto a combattere per tutte le miserie e le ingiustizie di ⋯
Egon Schiele ⋯ Liberalismo in azione
47% Carlo RosselliSchiele ArtSocietà
Il socialismo è un liberalismo in azione, è la libertà che si elabora per gli umili. In nome della libertà, per assicurare una libertà effettiva a tutti gli uomini e non soltanto a una minoranza privilegiata, i socialisti reclamano la fine dei privilegi b⋯
Egon Schiele ⋯ Distanti ma uniti
43% Gustave ThibonSchiele Art
Definire la libertà come indipendenza nasconde un pericoloso equivoco. Non esiste per l’uomo indipendenza assoluta (un essere finito che non dipenda da nulla, sarebbe un essere separato da tutto, eliminato cioè dall’esistenza). Ma esiste una dipendenza mo⋯