Egon Schiele ⋯ Portrait of Adele Bloch-Bauer e Gertrude Schiele

Modello di quest’opera fu il ritratto klimtiano di Adele Bloch Bauer, del quale riprende l’assenza di plasticità e il raffinato decorativismo dell’abito, mentre lo sfondo chiaro e disadorno è peculiare di Schiele. In Klimt il volto è serenamente atteggiato, in Schiele volto e mani sono irrigiditi in un gesto espressivo.

Crediti
 • Anonimo •
 •  •  •  •  •
Similari
L’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
330% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Il caso Nietzsche
224% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Sapere di non essere
207% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
Ritratto di donna sul Danubio
189% Schiele ArtStille Lieder
Il dipinto è documentazione dell’incontro avvenuto tra Egon Schiele e Gustav Klimt nel 1907 – 1908, quando Klimt andò a trovare Schiele nel suo studio a Grünbergstrasse vicino a Schönbrunn e avvenne lo scambio di lavori artistici, periodo in cui Schiele d⋯
Espressionismo austriaco
183% Edward Lucie-SmithMedia
Egon Schiele, grande rappresentante dell’espressionismo austriaco e uno dei più brillanti disegnatori di tutti i tempi; talento precoce, tanto che fu considerato, da molti dei suoi contemporanei, come il successore predestinato di Gustav Klimt, anche se n⋯