Salvezza extrastorica ed extraspaziale
L’immortalità dell’anima non è una speranza riposta nel Dio che salva, ma è concepita come qualcosa di connaturato all’essenza stessa dell’anima umana, immortale per sua natura. Non c’è bisogno che Dio intervenga per far sì che ciò che è naturale naturalisticamente si compia. Privata di questa dimensione, non c’è più nessun motivo perché la fede cristiana debba essere preferita ad una qualunque altra concezione umanistica. Ma per questa via l’annuncio di salvezza è diventato puramente spirituale, extrastorico ed extraspaziale, ed è uscito dal cuore degli uomini.

Crediti
 Sergio Quinzio
 Pinterest •   • 




Quotes casuali

Titolo con cui poniamo un marchio alle donne non sposate per fare sapere che sono sul mercato.signorina (sostantivo femminile) Ambrose Bierce
Il dizionario del diavolo
Talvolta siedo sul terrazzo, al tramonto, al di là dell'ampio prato verde contemplo il lago lontano, e oltre il lago i monti silenziosi, e in questo stato d'animo non penso che a godermi la loro magnifica serenità.Charlie Chaplin
Uno spettacolo con cui attestiamo il nostro rispetto per il morto arricchendo l'impresario delle pompe funebri, e corroboriamo il nostro dolore con una spesa che rende più profondi i nostri gemiti e raddoppia le nostre lacrime.funerale (sostantivo maschile) Ambrose Bierce
Il dizionario del diavolo