⋯
Sarei così denso da amare: per esempio dalle labbra mieteresti grappoli di sfere e umidità vocali e con il battito dattilografico del vecchio organo potresti trascorrere molte notti a ascoltare concerti di pura retorica non dissimili da temporali di primavera. E pensa cosa questi globuli assenti potrebbero per te focalizzare sulla carta incendiando l’accademia della lontananza, l’arcadia delle tristezze pratiche nell’attesa che nuove architetture di cispa crollino sotto il rubinetto aperto d’improvviso da ogni risveglio. Non ti parlerei semplicemente d’amore, non si tratta solo d’amore: è coinvolto in questa storia il fluire circostanziato del sangue che si fa inchiostro e lui si racconterebbe attraverso la pressione dei polpastrelli sulla carne di cellulosa. Io, in questa bella storia d’amore che devasta tanto più quanto meno c’è, c’entro sempre meno e non di più o di meno di tutti quanti, inclusi gli esclusi.

Crediti
 • Aldo Busi •
 • Sodomie in corpo 11 •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
140% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
 ⋯ I botoli ringhiosi
29% Autori VariFrammenti
Quando Dante, ospite ingrato, definì gli aretini “botoli ringhiosi”, le sue intenzioni erano offensive. Di quell’insulto gli aretini hanno fatto un motivo d’orgoglio, e direi giustamente, se ci si ricorda perché il sommo poeta ci appiccicò quell’etichetta⋯
⋯  ⋯La scia dell’umano…
28% Filippo de PisisFrammenti
Una serie di punti apparenti, che sempre si convertono in dei punti a capo.  • Anna Maria Non l’atto è prima della potenza, non l’essere è prima del possibile, ma questo – il possibile, il possibile non la potenza – è prima del mondo, dell⋯
Claudio Souza PintoFarsa trascendentale
26% FrammentiLuigi Pirandello
L’Io, sola realtà vera, spiegava Hegel, può sorridere della vana parvenza dell’Universo: come la pone, può anche annullarla; può non render sul serio le proprie creazioni. Onde l’ironia: cioè quella forza — secondo il Tieck — che permette al poeta di domi⋯
⋯  ⋯Viviamo facendo assegnamento sull’avvenire
26% Albert CamusFrammenti
In alcune situazioni, il rispondere: niente a una domanda circa la natura dei propri pensieri, può essere, nell’uomo, una finta. Lo sanno bene le persone amate. Ma se questa risposta è sincera, se rappresenta quel particolare stato d’animo in cui il vuoto⋯
Gigino Falconi ⋯ Cosa vogliono gli altri da me?
25% FrammentiLuciano de Fiore
Il nostro desiderio è dell’altro nella misura in cui siamo portati a desiderare ciò che gli altri desiderano – mode, stili di vita, futuri: nella misura insomma in cui diviene desiderio mimetico (René Girard). Per cui, la domanda originaria del desiderio ⋯