Sanità mentale

Le potenzialità della mente sfociano nell’apparente follia; apparente, perché se un solo essere non riesce a contenere tanto, figuriamoci una parola: follia, per rendere comprensibile uno stato incontenibile di una mente che scalpita e non ci sta, alla cosiddetta sanità mentale sancita, e che sempre per una parola sanità si crede tale. L’unica verità che sempre scorre e sempre è, è questa voce incessante della follia che continuiamo a soffocare e a collocare fuori, ma che, come e in quanto Io, è appannaggio di tutti, perché Artaud è solo un nome, ed un nome si equivale ad un altro, la sostanza non cambia, e le illusioni lasciano il tempo che trovano, tant’è, che ancora nulla di nuovo sotto il sole che solo apparentemente è sempre lo stesso: la cosiddetta sanità mentale si tiene stretta i suoi limiti.

Crediti
 • Anna Maria Tocchetto •
 • Pinterest • Debora Menozzi  •  •

Similari
 ⋯ Non siamo padroni di dire ti amo
128% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
«Se io ti do il mio amore, che cosa ti sto dando di preciso? Chi è l’io che sta facendo questa offerta? E chi, per inciso, sei tu?» si domanda lo psicanalista americano Stephen Mitchell nel suo ultimo libro: L’amore può durare? (Raffaello Cortina). La dom⋯
 ⋯ Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
120% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯
 ⋯ Il Deserto
106% Anna Maria TocchettoArticoli
Vivere certo, è un po’ il contrario di esprimere. Secondo i grandi maestri toscani, è testimoniare tre volte, nel silenzio, nella fiamma e nell’immobilità. Ci vuole molto tempo per capire che i personaggi dei loro quadri, si incontrano ogni giorno nelle v⋯
 ⋯ Imprescindibile Follia
94% Anna Maria TocchettoArticoli
Nel XVI secolo, più che in ogni altra epoca, l’Epistola ai Corinzi splende di un prestigio incomparabile. Tutti temi cari ai mistici: follia la rinuncia al mondo, follia l’abbandono totale all’oscura volontà di Dio, follia questa ricerca di cui non si con⋯
 ⋯Il suono di onde in uno specchio d’acqua
85% Eugenio BorgnaPsicologia
Così David Sylvian tratta la Nostalgia ed io a malapena avevo l’età della Ragione, nel senso che avevo ragione solo IO: figuriamoci quella del Giudizio!. Se tanto mi dà tanto, prima si Ragiona, poi si è Pratici ed infine si Giudica, Kantianamente parlando⋯
 ⋯ Basi neurologiche della coscienza
75% ArticoliAutori VariNeuroscienze
Spesso non siamo consapevoli di quelle che sono le ragioni e le cause del nostro comportamento; più indaghiamo nei meandri della mente, più ci si accorge di quanto sia importante e potente il nostro inconscio. L’inconscio, come parte più intima di noi ste⋯