Saranno, forse, emigrati nel cielo
La quantità di fiori che ogni giorno si recidono in Europa e in America per ornare le sale di ballo e le tavole dei banchetti e che l’indomani sono gettati via, è enorme; intrecciati, essi formerebbero una ghirlanda tale da avvincere tutto un continente. Non avete notato che i fiori selvatici diventano ogni anno più rari? Chi sa se i savi fra di essi non li abbiano consigliati a fuggire, almeno fino a quando gli uomini non siano diventati più umani. Saranno, forse, emigrati nel cielo.

Crediti
 Kakuzō Okakura
 Il libro del tè
 SchieleArt •   • 




Quotes casuali

Il vero amore non è né fisico né romantico. Il vero amore è l'accettazione di tutto ciò che è, è stato, sarà e non sarà. Non è detto che le persone che hanno il meglio di tutto siano più felici, sono più felici le persone che riescono a trarre il meglio da quello che hanno. La nostra esistenza non è questione di come superare un temporale, piuttosto di come ballare sotto la pioggia.Khalil Gibran
Noi scendiamo e non scendiamo
nello stesso fiume, noi stessi siamo
e non siamo.
Eraclito di Efeso
Sapersi liberare non è niente: il difficile è saper essere liberi.André Gide