Sarrò tra parpaglioni e pipistregli
Messer sì, ben considerato, bene appuntato, bene ordinato. Forse che non ho profetato che questa comedia non si sarrebbe fatta questa sera? Quella bagassa che è ordinata per rapresentar Vittoria e Carubina, ave non so che mal di madre. Colui che ha da rapresentar il Bonifacio, è imbraco che non vede ciel né terra da mezzodì in qua; e, come non avesse da far nulla, non si vuol alzar di letto; dice: – Lasciatemi, lasciatemi, ché in tre giorni e mezzo e sette sere, con quattro o dui rimieri, sarrò tra parpaglioni e pipistregli: sia, voga; voga, sia.

Crediti
 Giordano Bruno
 L'antiprologo
 SchieleArt •   • 




Quotes per Giordano Bruno

I filosofi sono in qualche modo pittori e poeti, i poeti sono pittori e filosofi, i pittori sono filosofi e poeti. Donde i veri poeti, i veri pittori e i veri filosofi si prediligono l'un con l'altro e si ammirano vicendevolmente.  De monade, numero et figura

Non andar nudo a tome a l'api il mele.
Non morder se non sai s'é pietra, o pane.
Non gir discalzo a seminar le spine.
Non spreggiar mosca d'aragne le tele.

Non so quando, ma so che in tanti siamo venuti in questo secolo per sviluppare arti e scienze, porre i semi della nuova cultura che fiorirà, inattesa, improvvisa, proprio quando il potere si illuderà di avere vinto.

Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi. Nascendo in questo mondo cadiamo nell'illusione dei sensi e dimentichiamo che siamo Divini, che possiamo cambiare il corso degli eventi.

Uno è quel che termina il tutto. Uno è lo splendore della bellezza nel tutto. Un solo fulgore si effonde dalla moltitudine delle specie. Se tu comprendi ciò, interponendo tra i tuoi occhi e le cose universalmente visibili tale mezzo di vista, nulla esiste che potrà sfuggirti.  De Umbris idearum