Scelgo l’uomo
E, quando diciamo che l’uomo è responsabile di sé stesso, non intendiamo che l’uomo sia responsabile della sua stretta individualità, ma che egli è responsabile di tutti gli uomini. […] Così la nostra responsabilità è molto più grande di quello che potremmo supporre, poiché essa coinvolge l’umanità intera. Se io sono operaio e scelgo di far parte di un sindacato cristiano piuttosto che essere comunista; se, con questa mia scelta, voglio mostrare che la rassegnazione è, in fondo, la soluzione che conviene all’uomo, che il regno dell’uomo non è su questa terra, io non metto in causa solo il mio caso personale: io voglio essere rassegnato per tutti e, di conseguenza, il mio atto ha coinvolto l’intera umanità.
Scegliendomi, io scelgo l’uomo.

Crediti
 Jean-Paul Sartre
 L'esistenzialismo è un umanesimo
 Pinterest •   • 




Quotes per Jean-Paul Sartre

La pace non è né democratica né nazista: è la pace.  La morte nell'anima

Quando Dio tace, gli si può far dire tutto quello che vuole.

Ero un bambino, cioè uno di quei mostri che gli adulti fabbricano con i loro rimpianti.

Non c’è alcun punto di vista assoluto dal quale si possa dipendere per confrontare due situazioni diverse; ogni persona non realizza che una situazione: la sua.

Gli uomini divorziati che si risposano sono dei delinquenti passionali recidivi.