⋯
La sensazione di libertà consiste nel trascurare i motivi che determinano i nostri desideri. Non siamo mai tanto convinti di essere liberi quando ci capita di sentirci ebbri di “gioia di vivere”. È una grande illusione, volontà di potenza, delirio di onnipotenza. La sensazione di libertà nasce dall’ignoranza/sottovalutazione delle reali cause che suscitano le nostre iniziative. Basta osservare i comportamenti dei pazzi, degli ubriachi, dei neonati, degli imbufaliti dalle passioni, che palesano con evidenza maggiore quella non-padronanza di sé che ci caratterizza tutti. Nei loro comportamenti sono soltanto delle caricature delle persone “normali”, di cui ingigantiscono e rendono meglio osservabili certi tratti umani, troppo umani.

Crediti
 • Baruch Spinoza •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
648% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
 ⋯ La violenza nella storia
190% ArticoliFilosofiaGérard Wormser
Queste genti si percoteano a vicenda non solo con le mani, ma con la testa, col petto, e coi piedi, troncandosi reciprocamente coi denti le membra a brano a brano. • Dante Alighieri • La violenza si presenta come una relazione e non come un oggetto, una c⋯
Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
140% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
The DhammapadaCosa intendo quando dico solo libertà?
105% Osho RajneeshPercorsi
La libertà può essere di tre tipi, e quei tre tipi devono essere capiti bene. Il primo è la libertà da, il secondo è la libertà per, ed il terzo è soltanto libertà – né da né per. Il primo, libertà da, è una reazione: è orientata al passato; stai lottando⋯
 ⋯ Libertà consumatrice di libertà
97% FilosofiaMichel Foucault
La libertà non va considerata come un universale che presenterebbe, nel tempo, un compimento progressivo, o delle variazioni quantitative, o delle amputazioni più o meno gravi, degli occultamenti più o meno rilevanti. La libertà non è un universale che si⋯
 ⋯ Il sipario del grande silenzio
84% ArticoliIdeeSilvano Agosti
un piccolo saggio che ho pensato fosse indispensabile per sconfiggere un atteggiamento ottuso e spietato delle attuale forze lavoro della cultura di Stato. A parte che l’infinito sforzo del potere consiste nell’arginare una naturale caratteristica della n⋯