Sfacciato fornito di nobile fiducia
Ogni perfezione umana è affine a un difetto, nel quale minaccia di trasformarsi; ma, viceversa, anche ogni difetto è imparentato ad una perfezione. Dunque l’errore in cui incorriamo in merito a qualcuno si fonda spesso sul fatto che all’inizio della conoscenza scambiamo i suoi difetti per le perfezioni ad essi affini, o viceversa: il prudente ci sembra vigliacco, il parco avaro, il dissipatore generoso, il villano schietto e sincero, lo sfacciato fornito di nobile fiducia in sé stesso, e così via.

Crediti
 • Arthur Shopenhauer •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
658% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯

 ⋯ Il Codice di Hammurabi
328% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯

 ⋯ L’esperienza e la verità
308% Carlo SiniFilosofia
Il dibattito sulla oggettività e il cosiddetto pensiero forte del nuovo realismo ha trovato ampio spazio soprattutto sul quotidiano «la Repubblica». Può essere utile partire di qui, perché è vero che gli articoli di giornale non consentono quella articola⋯

Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
261% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯

 ⋯ Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
201% ArticoliAutori VariPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯

 ⋯ Il mercantile
190% IneditiSergio Parilli
Magari è troppo presto, ma i sognatori, hanno sempre lo sguardo perso, sicuramente piacevole nei loro pensieri e sorridono… ma, anche se sono solo due righe con due soli sostantivi, l’emozione è sempre la stessa per il poeta. Siamo nel periodo di un’attra⋯