⋯ Vincent van Gogh ⋯

Si può solo dire nulla: destinazione e destino di ogni discorso. Ma solo questo nulla è proprio quel che si dice. La verità del discorso intesa come esperienza stessa del suo errore. Altro non resta che, in tutto abbandono lasciarsi comprendere dal discorso senza la nostra volontà di intenzione. “Codesto solo oggi possiamo dirti: ciò che non siamo, ciò che non vogliamo“. E Nietzsche mutuato non distinguo da Montale.

Crediti
 • Carmelo Bene •
 • Pinterest • Vincent van Gogh  •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
111% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
István SándorfiOggetto della nostra esperienza
45% FrammentiStefano Zecchi
Non abbiamo bisogno di alcuna particolare conoscenza per sapere che il mondo in cui viviamo non è una illusione o un sogno. Proviamo però a spiegare questa credenza che si basa sull’esperienza personale con delle affermazioni che abbiano una validità che ⋯
 ⋯ Bisogna mettere in fuga la propria mente
34% FrammentiThomas Bernhard
Bisogna potersi alzare e andarsene da tutte le compagnie che non servono a niente, così Roithamer, e lasciarsi dietro le facce che non dicono niente e le menti spesso di una stupidità senza fine, uscire, andarsene via, lontano, e lasciare dietro di sé tut⋯
 ⋯ L’inconsolabile
33% Cesare PaveseFrammentiTeatro
ORFEO: È andata così. Salivamo il sentiero tra il bosco delle ombre. Erano già lontani Cocito, lo Stige, la barca, i lamenti. S’intravvedeva sulle foglie il barlume del cielo. Mi sentivo alle spalle il frusciò del suo passo. Ma io ero ancora laggiù e avev⋯
 ⋯ Volonté de puissance
29% FrammentiWolfgang Müller-Lauter
E sapete voi cosa è per me «il mondo»? Devo mostrarvelo nel mio specchio? Questo mondo è un mostro di forza, senza principio, senza fine, una quantità di energia fissa e bronzea, che non diventa né più grande né più piccola, che non si consuma, ma solo si⋯
⋯  ⋯Sapere dove è l’identità è una domanda senza risposta
28% Autori VariFrammenti
Mi sono moltiplicato per sentire, per sentirmi, ho dovuto sentire tutto, sono straripato, non ho altro che traboccarmi, e in ogni angolo della mia anima c’è un altare a un dio differente. Mi sento multiplo. Sono come una stanza dagli innumerevoli specchi ⋯