Egon Schiele ⋯ Girl in Black Dress with her Legs Spread
L’esempio della castità di Alessandro non ha prodotto tanti continenti quanti intemperanti ha prodotto l’esempio della sua ubriachezza. Non è una vergogna non essere tanto virtuosi quanto lui. Si crede di non possedere affatto i vizi degli uomini comuni, quando ci si vede presi dei vizi di quei grandi uomini; e intanto non si pensa che essi proprio in questo appartengono agli uomini comuni.
Ci si attacca a loro là dove essi s’attaccano al popolo; perché per quanto siano elevati, sono sempre uniti agli altri uomini in qualche modo. Non sono degli esseri sospesi in aria, completamente astratti della nostra società. No, no; se sono più grandi di noi, è perché hanno la testa più alta; ma i loro piedi poggiano in basso come i nostri. Si trovano tutti allo stesso livello e s’appoggiano tutti sulla stessa terra; e, da questa estremità, essi sono così in basso come noi, come i più piccoli, i fanciulli, le bestie.

Crediti
 • Blaise Pascal •
 • *Alessandro si mostrò generoso e cavalleresco verso la moglie e le figlie di Dario, dopo la vittoria; ma nell'ubriachezza uccise il suo amico Clito. •
 • SchieleArt • Heritage Images Girl in Black Dress with her Legs Spread • 1910 •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
581% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
244% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
 ⋯ La violenza nella storia
137% ArticoliFilosofiaGérard Wormser
Queste genti si percoteano a vicenda non solo con le mani, ma con la testa, col petto, e coi piedi, troncandosi reciprocamente coi denti le membra a brano a brano. • Dante Alighieri • La violenza si presenta come una relazione e non come un oggetto, una c⋯
 ⋯ Arricchire la visione del mondo
103% Adolfo Vásquez RoccaArticoliFilosofia
Negli studi di Derrida e di Ricoeur intorno alla metafora e all’interpretazione, appena si cita Nietzsche, tutto quanto si pensa, si pensa partendo da lui. L’influenza che il pensiero di questo filosofo ha prodotto nella mentalità dell’Occidente è così gr⋯
 ⋯ Filosofia e rivoluzione: il testo, il contesto e la trama
93% ArticoliFilosofiaRaimon Panikkar
“Philosophy and Revolution: the Text, the Context and the Texture” è un articolo che Panikkar ha pubblicato nel luglio del 1973 sulla rivista di studi interculturali «Philosophy East and West», vol. 23, n° 3, pp. 315-322. Mai apparso in traduzione italian⋯
Zdzislaw Beksinski ⋯ Mosche velenose
88% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Fuggi, amico mio, nella solitudine! Io ti vedo stordito dal chiasso dei grandi uomini e punzecchiato dal pungiglione dei piccoli. Il bosco e la roccia sapranno degnamente tacere con te. Sii simile all’albero che tu ami, quello dall’ampia ramaglia: che è s⋯