Siamo speciali per noi stessi
Pensavamo di essere sul pianeta al centro del cosmo, e non lo siamo. Pensavamo di essere una razza a parte, nella famiglia degli animali e delle piante, e abbiamo scoperto che siamo discendenti degli stessi genitori di ogni altro essere vivente intorno a noi. Abbiamo bisnonni in comune con le farfalle e con i larici. Siamo come un figlio unico che cresce e impara che il mondo non gira solo intorno a lui come pensava quando era piccolo. Deve accettare di essere uno fra gli altri e nelle altre cose, impariamo chi siamo.

Durante il grande idealismo tedesco, Schelling poteva pensare che l’uomo rappresentasse il vertice della natura, il punto altissimo dove la realtà prende coscienza di se stessa. Oggi, dal punto di vista del nostro sapere sul mondo naturale, questa idea ci fa sorridere. Se siamo speciali, siamo speciali come è speciale ognuno per se stesso, ogni mamma per il suo bimbo. Non certo per il resto della natura.

Crediti
 • Carlo Rovelli •
 • Sette brevi lezioni di fisica •
 • Pinterest •   •  •

Similari
La sfera delle stelle fisse
244% AstrofisicaMargherita Hack
Cos’è l’universo? Beh, l’universo è tutto quello che possiamo osservare.Certo che l’universo degli antichi era molto, ma molto più piccolo, molto più casereccio del nostro: c’era la Terra al centro, la Luna, il Sole, i pianeti fissi su delle sfere cristal⋯
 ⋯ Lezioni di fisica
67% Carlo RovelliFisica
Abbiamo cento miliardi di neuroni nel nostro cervello, tanti quante le stelle di una galassia, e un numero ancora più astronomico di legami e combinazioni in cui questi possono trovarsi. Di tutto questo non siamo coscienti. Noi siamo il processo formato d⋯
 ⋯ Senza la letteratura la scienza non è scientifica
65% AstrofisicaCarlo Alberto Augieri
Sagr. Ma com’è quest’occulto al Copernico, e manifesto a voi? Sal. Queste cose non possono essere comprese se non co’l senso della vista, il quale da natura non è stato conceduto agli uomini tanto perfetto, che sia potuto arrivare a discerner tali differe⋯
 ⋯ La voce della ragione
63% AstrofisicaLawrence Krauss
Ogni volta che faccio vedere le foto fatte dal telescopio spaziale Hubble o una foto di un ammasso di galassie, vedo la poesia in esso… parleremo di poesia nella scienza più avanti. Ma l’ispirazione spirituale che si ha quando si vede una foto di un amm⋯
 ⋯ Quando è Madre Natura
56% AstrofisicaNeil deGrasse Tyson
Tutti avvertiamo un po’ di disaggio al pensiero di aver un antenato in comune con le scimmie. Niente di più imbarazzante di un parente scomodo. I nostri parenti più stretti, i scimpanzé, si comportano, spesso, in modo inappropriato e forse è comprensibile⋯
 ⋯ Scopo dell’universo
48% ArticoliAstrofisicaGiuseppe Merlino
Fortunatamente ancora solo una minoranza degli esseri umani ha la piena coscienza della nullità dell’uomo rispetto all’immensità dell’Universo. Più volte abbiamo ricordato (ma repetita juvant ….) che ci troviamo su di un sassolino che, insieme ad altre mi⋯