self-portrait, nude
L’ottimismo non è una fede priva di senso ma un atteggiamento per cui non ci si dà mai per vinti e non si pensa mai che tutto sia perduto, fin quando la realtà non porti una prova schiacciante… grazie a questa facoltà percettiva e cognitiva si possono trovare soluzioni inaspettate a situazioni stagnanti.

Crediti
 • Carl Rogers •
 • SchieleArt • Imagno self-portrait, nude • 1910 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stiftung Sammlung KammPensare di continuo
44% Robert MusilSchiele Art
Nella bella letteratura, purtroppo, nulla è così difficile da descrivere come un uomo che pensa. Quando una volta gli fu chiesto come facessero a venirgli in mente tante cose nuove, un grande inventore rispose: «Pensandoci di continuo». E, in effetti, è p⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
36% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso Il piacere del testo analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a leggere fino a farsi del male! Fino⋯
Egon Schiele ⋯ Gli elmi dei vinti
33% Bertolt BrechtPoesieSchiele Art
Ecco gli elmi dei vinti, abbandonati in piedi, di traverso e capovolti. E il giorno amaro in cui voi siete stati vinti non è quando ve li hanno tolti, ma fu quel primo giorno in cui ve li siete infilati senza altri commenti, quando vi siete messi sull’att⋯
Egon Schiele ⋯ Femme allongée en tenue légèreSecrezione nefasta
31% Albert CamusSchiele Art
Il risentimento è molto ben definito da Scheler come un’autointossicazione, la secrezione nefasta, in vaso chiuso, di un’impotenza prolungata. Al contrario la rivolta frange l’essere e l’aiuta a traboccare. Libera dai flutti i quali, da stagnanti come era⋯
Egon Schiele ⋯ Della virtù che rimpiccolisce
31% ArticoliFriedrich NietzscheSchiele Art
Zarathustra fu di nuovo sulla terra ferma, non corse subito alla sua montagna e alla sua grotta, ma fece molte strade e domande e si informò di questo e di quello, così che diceva a se stesso scherzando: ‹‹Ecco un fiume, che per mille curve rifluisce alla⋯
Egon Schiele ⋯ Nudo, distesoRidere del proprio sogno
28% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Perché poi, svegliandovi dal sogno e rientrando ormai del tutto nella realtà, quasi ogni volta, e talvolta con una inusitata forza percettiva, sentite che, assieme al sogno, avete abbandonato qualcosa che per voi resta un mistero? Ridete dell’assurdità de⋯