Son caparbi i peccati, vigliacchi i pentimenti
Stoltezza, errore, peccato, avarizia occupano i nostri spiriti e tormentano i nostri corpi e, come mendicanti che i loro insetti nutrono, educhiamo piacevoli rimorsi. Son caparbi i peccati, vigliacchi i pentimenti; le nostre confessioni lautamente ci facciamo pagare, e nel fangoso sentiero ritorniamo lieti, illusi d’aver lavato con lacrime vili tutte le nostre macchie. Sul guanciale del male, a lungo il Trismegisto Satana lo spirito incantato culla, e il ricco metallo della nostra volontà vien svaporato da quel dotto chimico. Regge il diavolo i fili che ci muovono……ipocrita lettore, – o mio simile, – o fratello!

Crediti
 Charles Baudelaire
 SchieleArt •   • 




Quotes per Charles Baudelaire

L'amore è una rosa
ogni petalo un'illusione
ciascuna spina una realtà.

Non potendo sopprimere l'amore, la Chiesa ha voluto almeno disinfettarlo, e ha decretato il matrimonio.

La più bella astuzia del diavolo è quella di persuadervi che egli non esiste!

Davanti alla storia la grande gloria di Napoleone III sarà stata di provare che il primo venuto può, impadronendosi del telegrafo e della Stampa nazionale, governare una grande nazione. Imbecille è chi crede che simili cose possono compiersi senza il consenso del popolo! […] I dittatori sono i servi del popolo, – niente di più, un ruolo fottuto d'altronde, – e la gloria non è che il risultato dell'adattamento di uno spirito alla stupidità nazionale.  Mon Coeur mis à nu

Mia ebbrezza nel 1848. Di che natura era questa ebbrezza? Gusto della vendetta. Piacere naturale della demolizione. Ebbrezza letteraria; ricordo di letture. Il 15 maggio. – Sempre il gusto della distruzione. Gusto legittimo, se tutto ciò che è naturale è legittimo. Gli orrori di giugno. Follia del popolo e follia della borghesia. Amore naturale del crimine.  Il mio cuore messo a nudo