Sorgono le idee e si rinnovano le intelligenze

All’infuori del movimento generale che trasforma grado a grado la società intiera nella direzione del pensiero libero, della morale libera, dell’anarchia insomma nella sua vera essenza, esiste anche un lavoro di esperienze diretta che si manifesta per mezzo della fondazione di colonie libertarie e comuniste: sono piccoli tentativi che si possono paragonare alle esperienze di laboratorio che fanno i chimici e gli ingegneri.

Questi saggi di comuni modelli hanno il torto maggiore di esser fatti al di fuori delle condizioni ordinarie della vita, e cioè lontano dalle città, in cui si ammassano gli uomini, sorgono le idee e si rinnovano le intelligenze. Però si possono citare parecchi di questi tentativi riusciti completamente; fra gli altri quello della «Giovane Icaria», trasformazione della colonia di Cabet, fondata da più di mezzo secolo coi principii del comunismo autoritario: essa di migrazione in migrazione diventò puramente anarchica, ed oggi vive di una modesta esistenza nel territorio del Ioura, presso la riviera Desmoines (Stati Uniti).

Crediti
 Élisée Reclus
 L'Anarchia
 SchieleArt •   • 




Quotes per Egon Schiele

Un attimo fa ho dato un'occhiata nella stanza ed ecco quel che ho visto: la mia sedia al suo posto, accanto alla finestra, il libro appoggiato faccia in giù sul tavolo. E sul davanzale, la sigaretta lasciata accesa nel posacenere. Lavativo!, mi urlava sempre dietro mio zio, tanto tempo fa. Aveva proprio ragione. Anche oggi, come ogni giorno, ho messo da parte un...

Da paesaggi pianeggianti con viali primaverili e da furiose tempeste ho assorbito le impressioni dell'infanzia che si perpetuano nell'immaginario. In quei primi giorni era come se già sentissi e odorassi i fiori prodigiosi, i giardini muti, gli uccelli, nei cui […]

Ho voluto guardare con amore la gente così arrabbiata che i loro occhi sarebbero stati costretti a rispondere; e ho voluto portare doni agli invidiosi e dire loro che io sono senza valore.

Ora osservo soprattutto i movimenti corporei dei monti, delle acque, degli alberi, dei fiori. Tutto mi richiama alla memoria i movimenti analoghi del corpo umano, i moti analoghi di gioia e di sofferenza delle piante. La sola pittura non mi basta; so che con i colori è possibile creare qualità intrinseche.
Si può presentire intimamente, nel profondo del cuore, un albero autunnale in piena estate; io vorrei dipingere questa malinconia.  Lettere di Egon Schiele

Sopportare per sopportare è una cupa follia.