Egon Schiele ⋯

Spenta l’identità
si può essere vivi
nella neutralità
della pigna svuotata dei pinoli
e ignara che l’attende il forno.
Attenderà forse giorno dopo giorno
senza sapere di essere se stessa

Crediti
 • Eugenio Montale •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯Canzone ovvia
100% Paulo FreirePoesieSocietà
Riposarmi dal molto che farò, Mentre ti attenderò. Chi attende nella pura attesa Vive un tempo di attesa vana. Per questo, mentre ti attendo Lavorerò i campi e Converserò con gli uomini Bagnerò di sudore il mio corpo, che il sole brucerà; le mie mani dive⋯
Egon Schiele ⋯ Il verme
98% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Rendiamo grazie per la nostra povertà, disse il tipo vestito di stracci. Lo vidi con quest’occhio: vagava per un paese di case piatte, fatte di cemento e mattoni, fra Messico e Stati Uniti. Rendiamo grazie per la nostra violenza, disse, anche se sterile c⋯
Egon Schiele ⋯ Il trionfo della morte
40% Elias CanettiSchiele Art
…ma subito dopo mi trovai inaspettatamente davanti – sento ancora oggi lo shock – Il trionfo della morte. Centinai di morti, di scheletri, attivissimi scheletri, sono occupati a trascinare con sé un numero altrettanto grande di uomini vivi: sono figure d’⋯
 ⋯ Le donne della mia generazione
40% Luis SepúlvedaPoesie
Le donne della mia generazione aprirono i loro petali ribelli non di rose, camelie, orchidee o altre piante di salottini tristi, di casette borghesi, di usanze stantie, ma di erbe pellegrine al vento. Perché le donne della mia generazione fiorirono per st⋯
Egon Schiele ⋯ Donna e uomoIdentità non desiderata
37% PoesieRonald David LaingSchiele Art
La donna ha bisogno di un figlio che le conferisca la sua identità di madre. L’uomo ha bisogno di una moglie per essere marito. Un amante, senza la persona amata, è soltanto un amante potenziale. Questa è la fonte della nostra tragedia, o della nostra com⋯
Egon Schiele ⋯ Self-portrait with spread fingersGiornate moderatamente piacevoli
34% Hermann HesseSchiele Art
Il giorno era trascorso come appunto trascorrono i giorni; lo avevo passato, lo avevo delicatamente ammazzato con la mia timida e primitiva arte di vivere; avevo lavorato alcune ore, sfogliato vecchi libri, avevo avuto per due ore un dolore come capita al⋯