Egon Schiele ⋯
Un eterno sognare colmo dei più dolci eccessi dell’esistenza
irrequieto – con travagli angosciosi, dentro, nell’anima.
Divampa, brucia, si accresce dopo la lotta, – spasimo del cuore.
Ponderare – e folle esuberanza con eccitato piacere.
Impotente è il rovello del pensiero, inutile per giungere all’ispirazione.
Parlo la lingua del creatore e offro.
Demoni! Spezzate la violenza!
La vostra lingua – il vostro segno – il vostro potere.

Crediti
 • Egon Schiele •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
234% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Il sesso è difficile
60% Rainer Maria RilkeSchiele Art
Il sesso è difficile; è vero. Ma è il difficile che c’è stato affidato, quasi ogni cosa seria è difficile, e tutto è serio. Se solo riconoscete questo e muovendo dal vostro intimo, dalla vostra complessione e natura, dalla vostra esperienza e fanciullezza⋯
Egon Schiele ⋯ Insensato è il tormento del pensare
51% AnonimoPoesieSchiele Art
Un perenne sognare colmo d’n tracimare dolcissimo di vita incessante, – con paurosi dolori dentro l’anima. Divampa, brucia, sviluppandosi a conflitto – spasmo del cuore. Ponderare – follemente vivo di voglia eccitata. Insensato è il tormento del pensare, ⋯
Egon Schiele ⋯ Affidatevi al vostro corpo per il trasporto
47% FilosofiaLao TzuSchiele Art
Nei tempi antichi, la gente viveva la vita che contemplava la sua totalità. Essi non sopravvalutavano l’intelletto, ma integravano mente, corpo e spirito in tutte le cose. Questo ha permesso loro di diventare padroni della conoscenza piuttosto che vittime⋯
Egon Schiele ⋯ Ella fece ancora un passo avanti
46% Schiele ArtStefan Zweig
Era d’un pallore giallastro, la stessa tinta spenta e malaticcia della luna là fuori, le labbra erano ancora dischiuse, come prima sulla terrazza. Camminava senza far rumore, ma non con passo leggero. C’era qualcosa di molle e fiacco in lei che mi ramment⋯
Egon Schiele ⋯ Il Grande Tai Chi
39% FilosofiaLao TzuSchiele Art
Se si va cercando il Grande Creatore, si vuole tornare a mani vuote. L’origine dell’universo è in definitiva inconoscibile, un grande fiume invisibile che scorre sempre attraverso una vasta e fertile valle. Silenzioso ed increato, che crea tutte le cose. ⋯