Stalin: il grande imperatore
La rivitalizzazione del mito di Stalin ha varie basi, non solo quella comunista. Si tratta soprattutto di una sindrome da post-impero. Il grande impero è crollato: molte regioni che la Russia considerava sue si sono separate. Secondo la versione della propaganda, la grande Russia è stata umiliata. Da qui l’immagine del condottiero sotto la cui guida l’impero trionfava. Stalin, il grande imperatore, questo è il fondamento su cui si basa la riabilitazione del mito, è un archetipo importante nella coscienza collettiva dei miei compatrioti. Noi dobbiamo mostrare la vera faccia di quest’impero e il prezzo pagato dalla nostra gente per la sua grandezza.

Crediti
 Georges Bernanos
 Diario di un curato di campagna
  Incipit
 SchieleArt •   • 




Quotes casuali

Il vecchio ideale scientifico dell'episteme - della conoscenza assolutamente certa, dimostrabile - si è rivelato un idolo.Karl Popper
Non dare ragione a quel pensiero che punge, stai dalla parte dell'aria che agita il sole sul grano.
La vita è una ruota che gira, a volte si sta in cima a volte a terra. A volte è tempo di semina, altre di raccolto. Ogni gioia sta tra due dolori e ogni dolore tra due gioie. E allora impara il gioco, prendi il ritmo: stai un metro più in là delle tue trame. Resta all'altezza della luce che c'è oggi nel cielo.
Giulia Calligaro
Ho accumulato una quantità impressionante di dati per il romanzo del dittatore e adesso sono sicuro che la sua biografia non assomiglierà a quella di nessun altro. È inevitabile: sarà un romanzo di fantascienza, con una specie di colonnello Aureliano Buendía al potere per 32 anni in un paese bananiero.Plinio Apuleyo Mendoza