Gustave Doré ⋯
State contenti, umana gente, al quia;
ché, se potuto aveste veder tutto,
mestier non era parturir Maria.

Crediti
 • Dante Alighieri •
  • Virgilio: III, 37-39 •
 • Pinterest • Gustave Doré  • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
 ⋯ Ogni cosa veder tremando
36% PoesieRainer Maria Rilke
E così sono le forme nell’opera di Rodin: pure e intatte; senza chiedere le ha consegnate alle sue cose, che sembrano non essere mai state toccate quando le abbandona. Su di esse luce e ombra divengono più lievi come su frutti freschissimi, e più mosse, c⋯
 ⋯ I poveri si erano venduti
36% Ascanio CelestiniPoesie
I poveri erano così tanto poveri che presero la loro fame e la misero in bottiglia e se la andarono a vendere. Se la comprarono i ricchi, i ricchi che nella vita avevano mangiato di tutto, dal caviale ripieno all’ossobuco di culo di cane allo spiedo. Però⋯
 ⋯ Ogni cosa veder tremando
26% PoesieRainer Maria Rilke
Questo allora è vivere: nessuno e nulla conoscere, solo ogni cosa veder tremando e non trovar motivo, per un attimo solo ardere al massimo fulgore come candela accesa tra l’estranea gente.
Gustave Doré ⋯ O sol che sani ogne vista turbata
26% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
O sol che sani ogne vista turbata, tu mi contenti sì quando tu solvi, che, non men che saver, dubbiar m’aggrata.
Egon Schiele ⋯ Lupe
24% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Lavorava nella Guerrero, a pochi isolati dalla casa di Julián. Aveva diciassette anni e aveva perso un figlio. Il ricordo la faceva piangere in quella camera dell’hotel Trébol, spaziosa e buia, con bagno e bidet, il luogo ideale per viverci qualche anno. ⋯
Gustave Doré ⋯ Sermone sul montePiù pensava onde fosser le nozze
24% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Poi disse : «Più pensava Maria onde fosser le nozze orrevoli e intere, ch’a la sua bocca, ch’or per voi risponde.»