Stordimento d'animo

Lo stupore è uno stordimento d’animo per grandi e meravigliose cose vedere o udire o per alcuno modo sentire.


Crediti
 • Wisława Szymborska •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Ricordo per conservare se stesso
116% FilosofiaGiovanni Romano BacchinSchiele Art
Rapportarsi a qualcosa esclusivamente rapportandosi a se stesso: nella sensibilità vi è un unico modo di rapportarsi alla cosa, ossia rapportare la cosa a se stesso secondo il modo di cui si rapporta. Ιδιωτης (idiòtes) è colui che tutto vede in una luce p⋯

Egon Schiele ⋯ La ferita dell’anima
40% David Foster WallaceSchiele Art
E Connie, oscuramente, comprese una delle grandi leggi dell’animo umano: che quando all’animo sensitivo è inferta una ferita profonda, che però non uccide il corpo, l’animo si riprende quando il corpo guarisce. Ma solo apparentemente. In realtà, è solo il⋯

Egon Schiele ⋯ Portrait of Edith (the artistSe diventi sapiente tutti ti saranno amici e intimi
33% FilosofiaPlatoneSchiele Art
«Dunque è così, caro Liside: le cose in cui siamo saggi tutti ce le affidano, Elleni e barbari, uomini e donne, e in esse faremo ciò che vogliamo e nessuno deliberatamente ce lo impedirà, ma in esse saremo liberi, comanderemo sugli altri, saranno cose nos⋯

Egon Schiele ⋯ Sparizione di tutte le possibili difficoltà
33% Giovanni Romano BacchinSchiele Art
Se l’ideale operante è qui la costanza di eventi, riconoscibili, il sistema idealizza comunque uno stato di quiete rispetto al quale un evento può indurre una perturbazione. Si tratta dell’evento inatteso ed imprevisto che crea difficoltà. Esso rappresent⋯

Egon Schiele ⋯ Stiftung Sammlung KammPensare di continuo
33% Robert MusilSchiele Art
Nella bella letteratura, purtroppo, nulla è così difficile da descrivere come un uomo che pensa. Quando una volta gli fu chiesto come facessero a venirgli in mente tante cose nuove, un grande inventore rispose: «Pensandoci di continuo». E, in effetti, è p⋯

Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
32% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯