Storia dei greci d'Italia
La sconfitta sull’Elleporo fa epoca nella storia dei greci d’Italia. Reggio, Ipponio, Culonia, Squillace, sono concedute a Dionisio… Ora l’equilibrio nella lega della Magna Grecia è completamente spostato. Non v’è più che una sola città d’importanza, Taranto.

Crediti
 • Karl Julius Beloch •
 • L'impero siciliano di Dionisio •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
293% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
  ⋯ Roma Town Site
118% PercorsiUldio Calatonaca
Roma, lo dico subito, nell’ultima trentina d’anni è cambiata poco o nulla; o meglio lo ha fatto un po’ in male e un po’ anche in bene. Io, romano che trenta anni fa era ventenne, non capisco cosa è davvero peggiorato: mondezza trasporti sanità delinquenza⋯
Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
75% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
St Eustathios ⋯ Istituto Ellenico di VeneziaIl dopo Aristotele
70% Enrico Marco CipolliniFilosofia
Con la morte di Aristotele, avvenuta nel 322 a.C., si può ben dire che il pensiero classico greco è alla fine ed inizia quello ellenistico. La Grecia non è più il centro del mondo ma, e poi con la conquista romana, si avvierà ad essere una provincia come ⋯
 ⋯ Cos’è il Beat
50% ArticoliIdeeLuigi Bairo
Si parla spesso, troppo spesso di Beat e di Psichedelia. Se ne parla e straparla da molte parti, soprattutto di questi tempi babbei in cui rivive superficialmente il modo di vestire e di suonare degli anni sessanta. Un ritorno di moda che svanirà in fretta⋯
 ⋯ Attuare la decreazione
44% Antonio MagnanimoArticoliFilosofia
Simone Adolphine Weil, nata a Parigi il 3 febbraio 1909 e morta ad Ashford, 24 agosto 1943, è stata una filosofa, mistica e scrittrice francese, la cui fama è legata, oltre che alla vasta produzione saggistico-letteraria, alle drammatiche vicende esistenz⋯